Matteo Pizzichini nuovo centrale del Tuscania Volley

20 giugno 2018

Ventidue anni, 202 di altezza, Matteo Pizzichini è il nuovo centrale del Tuscania Volley targato Bruno Morganti. Cresciuto nelle giovanili della Lube, ha disputato le ultime due stagioni in A2, Lagonegro e Catania, da protagonista.

Con la maglia di Civitanova ha vinto un titolo di Campione d’Italia under 18 nel 2012, un titolo di Campione d’Italia under 19 e una Junior League nel 2013.

Dopo Lagonegro e Catania, dove hai fatto un ottimo campionato, approdi in una squadra dagli obiettivi un po’ diversi. Come mai hai scelto Tuscania?

“Ho deciso di venire a Tuscania perché è una realtà davvero ambiziosa, che da anni punta a grandi obiettivi. Qui avrò la fortuna di lavorare con un grande allenatore come Morganti e con una squadra davvero ben allestita per raggiungere importanti traguardi”.

Due anni fa hai incontrato la tua nuova squadra al PalaMalè, quindi conosci già l’ambiente e soprattutto il tifo della Bolgia. Vuoi dire qualcosa ai tuoi nuovi tifosi?

“Giocare in una realtà così seguita darà sicuramente dei grandi stimoli oltre ad un grande aiuto nelle partite casalinghe. Non vedo l’ora di incontrare la Bolgia per divertirci tutti insieme togliendoci molte soddisfazioni. Vi aspetto tutti al PalaMalè per iniziare questa nuova avventura!”.

Commenti

commenti