Massimo Mazzarini nel direttivo provinciale del Psi

3 febbraio 2014

Massimo Mazzarini, già delegato alle energie rinnovabili del comune di Civitavecchia, è stato nominato, nel corso del congresso svoltosi sabato 1 febbraio a Vicovaro, al direttivo della federazione di Roma e provincia del Partito Socialista Italiano. “La nomina di Mazzarini” sottolinea Mario Michele Pascale, membro del Consiglio Nazionale del partito, “è il segno del crescente interesse del PSI per i temi ambientali. La sua nomina premia le posizioni coraggiose su temi nevralgici per l’ambiente e la qualità della vita come la ferma opposizione alla termovalorizzazione dei rifiuti ed alla distruzione delle armi chimiche sul nostro territorio. Mazzarini, con il suo alto profilo scientifico, politico ed umano, è un esempio di come il PSI debba e possa crescere, rinnovando e ringiovanendo la propria classe dirigente”. Sul tema interviene anche Franco Bartolomei, membro della segreteria nazionale del PSI: “Mi congratulo con Massimo Mazzarini per la sua elezione. Conosco del Mazzarini la tenacia, la passione politica e la competenza. Qualità che il partito ha deciso di premiare. Sono certo” conclude Bartolomei “che Massimo Mazzarini rappresenterà adeguatamente Civitavecchia ed il suo territorio all’interno degli organismi provinciali

Commenti

commenti