manifesti tassitano2

Margherita Tassitano (Polo Civico): non basterà strappare i miei manifesti per fermare l’onda di dissenso che il paese vive

31 maggio 2017

Una vera e propria aggressione contro la candidata sindaco del Polo civico. A farne le  spese le affissioni elettorali che sono state stracciate e buttate a terra con un chiaro segno di disprezzo. “Rimango senza parole  – ha commentato la candidata Margherita Tassitano –  è evidente che qualcuno pensa che basti strappare dei manifesti per far emergere un altro candidato, il proprio candidato. Questi sono atti violenti che denotano un certo nervosismo da parte di chi li commette e una bassezza umana notevole.  Non basterà togliere i miei manifesti regolarmente affissi sulle plance elettorale per fermare l’onda di dissenso che il paese vive”.

 

Commenti

commenti