anziani-e-tablet

L’Unitus presenta il Progetto SmartAGE

26 Apr 2018

Un importante progetto verrà presentato dall’Università della Tuscia nel corso di una conferenza stampa, che si terrà il 4 maggio alle 10,30 a Viterbo. Coinvolgerà via via gli anziani di tutta Italia e è stato realizzato da ricercatori e studenti dell’Ateneo viterbese. Si tratta di un lavoro di grande rilevanza che ha coinvolto associazioni degli anziani, aziende nazionali ed altri soggetti

per la sua realizzazione.  Il Progetto SmartAGE prevede un percorso di alfabetizzazione informatica degli anziani che interesserà quattro regioni e coinvolgerà trecento partecipanti.

Si svilupperà in quattro fasi:

1.     La prima fase prevede un metodo partecipato all’utilizzo di un phablet (più grande di un normale smartphone).

2.     La seconda fase si realizzerà con lo sviluppo di un’applicazione dedicata capace di promuovere stili di vita sani e sostenibili.

3.     Nella terza fase i partecipanti verranno indirizzati all’utilizzo dell’applicazione dedicata ed ai braccialetti intelligenti-sensoring.
Si prevede la creazione di un help desk per gli utenti.

4.     Nella quarta fase è previsto lo sviluppo di una piattaforma web-base (giornale sul web) d’informazione e formazione dedicata agli anziani su temi di salute e benessere nella quale potranno intervenire gli specialisti del settore.

Al fine del percorso vi sarà un’ulteriore formazione per i partecipanti delle fasi 1 e 2, così che gli anziani formati divengano a loro volta formatori.

Commenti

commenti