Lunedì apre la mostra fotografica su Ishinomaki

6 marzo 2013

Aprirà i battenti lunedì prossimo alle ore 10, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Civitavecchia, la mostra fotografica “Civitavecchia 1943 – Ishinomaki 2011. L’iniziativa, promossa dal Comune di Civitavecchia per il tramite dalla delegata ai Gemellaggi Carla Celani, in collaborazione con il delegato alla biblioteca Mario Michele Pascale, vuole essere un momento di riflessione sulla brutalità della guerra da un lato e dall’altro la necessità di mettere in sicurezza il territorio e salvaguardare l’ambiente.

L’evento è patrocinato anche dall’Ambasciata del Giappone in Italia, dall’Ambasciata del Giappone presso la Santa Sede, dall’Istituto Giapponese di Cultura, della Fondazione Italia Giappone e del Comitato Italiano Carta della Terra.

Nel corso della mostra verranno esposte immagini relative alle due catastrofi, provenienti dal repertorio fotografico del Sig. Akio Abe, Dirigente del Comune di Ishinomaki, ed dall’Archivio fotografico Damiano Scotti.

La mostra ospiterà, inoltre, foto inedite della reporter Raffaela Scaglietta,  giornalista Ansa a Tokyo e collaboratrice del Corriere della Sera, la quale subito dopo lo tsunami è partita con una troupe televisiva per la regione del Tohoku, dove ha colto le emozioni, i ricordi e la forza di un popolo colpito da una spaventosa calamità naturale.

La mostra rimarrà aperta fino alle ore 18.  L’ingresso è libero.

Sempre Lunedì ma alle 17.30 verrà celebrata una Santa Messa nella Chiesa dei SS. Martiri Giapponesi, in ricordo delle vittime. In serata, la Messa da requiem di Mozart nella Basilica di San Paolo fuori le Mura a Roma, organizzata dall’Ambasciata del Giappone presso la Santa Sede.

Commenti

commenti