pd in piazza

Leopardo – Feuli, continua la bagarre

24 Set 2016

Nel botta e risposta tra Leopardo e Feuli, rispettivamente Segretario cittadino del PD e Segretaria dei Giovani
Democratici, quotidianamente si registrano comunicati e “pizzicate” tra i due contendenti. Dopo le affermazioni della
Feuli dei giorni scorsi, la segreteria tutta ha espresso la massima fiducia politica e solidarietà personale al Segretario Enrico Leopardo. «Riteniamo che sia stato fatto un buon lavoro, come dimostrato dalle numerose iniziative organizzate quest’anno, a cui hanno preso parte ministri e politici nazionali di primo piano e dall’avvio, fruttuoso, di alcune commissioni che hanno redatto documenti programmatici di grande rilievo. Smentiamo pertanto le voci su presunte divisioni e su fantasiose ricostruzioni di candidature che riguardano membri di questa segreteria. In merito alle affermazioni della stessa Feuli, che, secondo la segreteria «gestisce il suo ruolo in maniera del tutto singolare, forse perché è troppo presa a cercare sponde, esterne al partito, per alimentare una polemica con questa segreteria,
che rischia di diventare stucchevole».
Secondo la Feuli «non esiste nessuno scontro Feuli – Leopardo». « Ha ragione chi dice che i problemi in città sono
altri, non di certo quelli interni al Pd che dobbiamo ricordare che sono stati sollevati proprio dal segretario. Chi oggi lo
difende probabilmente non ha ancora compreso che lo stesso, con le sue dichiarazioni – ben diverse dalla “stanchezza”
comunicata nell’ultima riunione – ha evidenziato la debolezza di questo partito invitandolo, lui stesso, a cambiare».

 

Commenti

commenti