marco piendibene

Leopardo. Feuli attacca Piendibene ridimensiona

21 settembre 2016

Il segretario Dem ha minacciato le dimissioni segretario dei Giovani Democratici attacca duramente il segretario PD Enrico Leopardo e ne invoca la dimissioni, definendolo “inadeguato”: «Quando un segretario non è in grado
di aggregare – attacca Feuli – dovrebbe comprendere i propri limiti. La colpa non è di chi non viene aggregato, ma di chi non sa aggregare. Su una cosa quindi sono d’accordo con Leopardo: è necessario voltare pagina».
Marco Piendibene, capogruppo democrat, prova a ridimensionare un caso che però ormai è esploso, parlando di un momento di semplice “stanchezza”: «È stato enfatizzato un momento di stanchezza del segretario, che però,
-spiega Piendibene – ha lavorato finora in grande sinergia con noi consiglieri comunali, come dimostrano i tanti interventi che abbiamo firmato insieme”.
Secondo voci sempre più pressanti, però, è proprio dall’aula Pucci che potrebbe arrivare il candidato sindaco del Pd. E il nome è quello di Piendibene. Si preannuncia quindi l’ennesimo “autunno caldo” sul fronte politico cittadino.

 

Commenti

commenti