Leopardo e Bevilacqua (Pd): “il Commissario acceleri l’iter dei centri estivi ”

25 marzo 2014

Enrico Leopardo e Giulia Bevilacqua,candidati della lista Pd intervengono sui centri estivi. “Risale all’Amministrazione Tidei il primo bando riguardante la regolamentazione dei centri estivi civitavecchiesi che sino alla scorsa estate, in barba a tutte le normative vigenti a livello regionale che nazionale, è stato un tema sul quale non si è mai soffermata la macchina amministrativa. Eppure il valore dei centri estivi è oramai noto a tutti i cittadini, specialmente a quelle famiglie che con l’arrivo dell’estate si trovano in difficoltà per la chiusura delle scuole. La bella stagione è sicuramente una pausa per gli studenti e deve servire a staccare un po’ dalla routine quotidiana, ciò non toglie che i ragazzi e i bambini la debbano trascorrere nella noia o sballottati in giro senza meta. Siamo convinti che il ruolo agito dai Centri Estivi, oggi, è quindi rilevante sotto diversi punti di vista. L’incontro estivo tra ragazzi coetanei diventa un motivo d’aggregazione, portatore di crescita e di sviluppo delle abilità relazionali all’interno di un processo di socializzazione tra pari. Dal punto di vista delle famiglie, invece, risponde ad esigenze di educazione, collettività e coesione sociale che spesso il nucleo familiare non si trova in grado di garantire e riesce ad ovviare alle tipiche difficoltà odierne della gestione del tempo. Alla luce di quanto descritto, chiediamo al Commissario l’immediata disposizione del bando ad hoc, e la conseguente pubblicazione sul sito del Comune così da permettere a tutte le associazioni di organizzare le loro professionalità per fornire un servizio competitivo e di qualità e dare modo alle famiglie di valutare per tempo l’offerta formativa”.

Commenti

commenti