buca via traiana

Buca City e il Comune resta a guardare

25 febbraio 2017

Il caso di via Traiana, tra interventi tampone e “fossati” che ricompaiono.
Una città piena di buche. Non è certo una novità che Civitavecchia sia afflitta dal grande problema di quelle che si sono trasformate in autentici crateri, soprattutto un grosso pericolo per veicoli e anche pedoni. Caso emblematico, non fosse altro perché è in pieno centro, via Traiana: nel corso dei mesi non sono mancati gli interventi da parte del Comune, interventi tampone che non hanno risolto il problema. L’asfalto infatti non ha avuto lunga durata, con il problema che è di nuovo venuto a galla nel giro di qualche settimana. Il problema è ovviamente legato ad un piano di intervento straordinario sulle strade cittadine: in tre anni di manutenzione non è stata fatta nulla, con la conseguenza che il manto stradale è ridotto veramente all’osso. All’assessore Ceccarelli il compito di cercare le risorse sufficienti per rendere meno pericolose le strade e soprattutto dare un segnale tangibile alla cittadinanza, dopo il “nulla” del suo predecessore in quell’assessorato.

 

Commenti

commenti