procivladi

Ladispoli. Una colletta alimentare per una Pasqua di solidarietà

28 marzo 2013

A Ladispoli una raccolta  alimentare per una Pasqua di solidarietà. L’Amministrazione comunale rende noto  che sabato 30 marzo nei supermercati Carrefour di via Glasgow, Leclerc di viale  Europa e Conad presso il centro “La Palma” sarà effettuata una colletta  alimentare a favore delle famiglie in difficoltà residenti a Ladispoli.  L’iniziativa è organizzata da Ida Rossi responsabile del progetto Humanitas e  delegata alle iniziative umanitarie del sindaco Paliotta in collaborazione con  la Protezione Civile Comunale e con il patrocinio dell’Assessorato alle  Politiche sociali.

In questo momento così difficile – ha detto Ida Rossi – sono tante le famiglie che si sono impoverite e purtroppo  il numero aumenta ogni giorni: ci troviamo in una vera emergenza sociale. In  pochi mesi sono oltre 170 le famiglie che già hanno ricevuto pacchi alimentari,  tutte segnalate dai Servizi sociali comunali. Ogni giorno, però, se ne  aggiungono di nuove. Durante la colletta alimentare saranno raccolti generi di  prima necessità come pasta, latte, pelati, zucchero, olio, legumi, prodotti per  l’infanzia. Con un piccola donazione possiamo dare una mano a chi ne ha  bisogno”.

Humanitas, a cui partecipano  attivamente trenta volontari, opera sul nostro territorio già da qualche mese e  ha come obiettivo l’assistenza alla persona e la raccolta e distribuzione di  viveri a famiglie indigenti.

Purtroppo anche nella nostra città – ha concluso Rossi – le persone che vivono in estrema povertà sono tantissime e  in continuo aumento. Gli alimenti che verranno raccolti sabato prossimo saranno  consegnati, nel giro di pochissimi giorni, personalmente alle famiglie bisognose  che ci saranno segnalate dai Servizi sociali. Il tutto ovviamente con la massima  discrezione e riservatezza”.

Un ringraziamento particolare – ha  detto l’Assessore alle Politiche sociali Roberto Ussia – a tutti quelli che  contribuiranno a realizzare questa iniziativa e in particolare a tutti i  volontari impiegati”.

Commenti

commenti