Ladispoli. Grande successo del corso di sanità veterinaria

25 marzo 2014

Grande interesse e partecipazione all’incontro formativo sulla normativa veterinaria che si è svolto presso il Comune di Ladispoli. Alla manifestazione hanno preso parte, oltre al dottor Alberto D’Orazio della Sanità Veterinaria della Regione Lazio, il dottor Fabio Bellucci dell’Unità Operativa Tutela Animale del Ministero della Salute e il dottor Gabriele Barberini.

“Il dottor D’Orazio – ha detto il delegato del sindaco Paliotta per la tutela degli animali, Vincenzo Vona – ha trattato le diverse visioni filosofiche della considerazione degli animali partendo dall’antica Grecia fino ai giorni d’oggi. Le normative e le delibere nazionali e regionali relative alla sanità veterinaria sono state trattate in modo approfondito. E’ stato chiarito inoltre in modo chiaro lo spinoso e spesso controverso tasto delle competenze dei vari soggetti pubblici e non interessati nella fase di soccorso e accudimento di animali randagi, dal ritrovamento agli accertamenti sanitari fino all’accudimento. Per quanto riguarda in particolare il territorio di competenza della Asl RmF che comprende 26 comuni è stato sottolineato che le maggiori difficoltà derivano principalmente dall’assenza di un canile sanitario, unica struttura autorizzata ad accogliere nella prima fase gli animali vaganti. A questo riguardo e per affrontare altre problematiche relative a difficoltà, storiche e contingenti, del controllo del randagismo felino, è già stato fissato un incontro per il 4 aprile tra i delegati dei comuni del comprensorio e i vertici della Asl RmF”.

Commenti

commenti