Ladispoli. Arriva il nuovo Piano del traffico urbano

11 marzo 2014

L’Amministrazione comunale del sindaco Paliotta informa che è stata avviata la fase preliminare per la redazione del nuovo piano generale del traffico urbano. Il progetto prevede l’ottimizzazione della circolazione veicolare, la sosta, il trasporto pubblico e la pedonalità. “L’Amministrazione comunale – ha detto l’assessore alla mobilità Pier Lucio Latini – intende mettere mano in modo definitivo alle principali ragioni che causano il congestionamento del traffico in alcune ore della giornata, avviando nel contempo una estensione degli spazi pedonali, l’individuazione di soluzioni per la sosta dei veicoli e l’ampliamento delle linee del trasporto urbano. A questo scopo abbiamo commissionato il nuovo piano generale del traffico urbano, reso peraltro obbligatorio dal Codice della strada, avendo anche come principale obiettivo la riduzione dell’inquinamento atmosferico ed acustico ed il risparmio energetico. Il progetto sarà articolato in tre fasi, la prima è il piano di fattibilità che abbiamo commissionato, poi seguirà l’adozione dei piani particolareggiati del traffico urbano, infine ci sarà l’approvazione dei piani esecutivi. Abbiamo individuato alcune criticità su cui occorre intervenire in modo radicale, quali la circolazione sul lungomare centrale e nella zona tra via dell’Ippocampo e via dei Delfini, la sosta nella zona della stazione ferroviaria, la messa in sicurezza delle intersezioni e rotatorie, la segnaletica del Cerreto e del Miami, la razionalizzazione delle linee di trasporto urbane e degli scuolabus. Cogliamo l’occasione – ha concluso Latini – per ringraziare il delegato al bilancio Giovanni Crimaldi che si è prodigato per la convenzione che abbiamo sottoscritto con la Aci Consult che preparerà il progetto nella fase preliminare. Inoltre un contributo prezioso è stato fornito dal comando della Polizia Locale di Ladispoli, ed in particolare dagli ufficiali Sergio Blasi e Danilo Virgili, che hanno fornito preziose indicazioni”.

Commenti

commenti