Ladispoli a tutto rugby

5 marzo 2013

Il Ladispoli Rugby incontra i Bisonti del carcere di Frosinone.  L’iniziativa è inserita nel Progetto Rugby insieme per Aiutare tutti organizzato  dal Ladispoli Rugby in collaborazione con il carcere di massima sicurezza di  Frosinone e con il patrocinio del Comune di Ladispoli. L’obiettivo del Progetto Rugby – ha detto il consigliere comunale e  delegato allo sport, Fabio Ciampa – è quello di formare i ragazzi attraverso  questo sport, duro ma leale. Uno sport per il quale la vittoria consiste nel  collaborare e soffrire insieme sul campo rispettando l’avversario, le regole e i  propri compagni d’avventura. Quando la direttrice del carcere di massima  sicurezza di Frosinone, Luisa Pesante, che da anni ha intrapreso in  collaborazione con l’allenatore F.I.R. Leonardo Di Luia la strada del rugby, ha  proposto al Ladispoli Rugby un mini torneo all’interno del penitenziario siamo  stati veramente lieti di aver potuto dare il nostro patrocinio”. Il torneo si svolgerà sabato 9 marzo dalle ore 8 alle 13, sarà a  squadre con mischie e touche no contest, ovvero senza scontro diretto. I match  saranno di 20 minuti e vi prenderanno parte alcune squadre di serie C (Celtic  Irish di Ceccano, Terracina, Formia, Ladispoli Rugby). Prevista anche la  presenta di Aquila Rugby che milita in serie A con la quale i migliori giocatori  del torneo si potranno confrontare in una partita dimostrativa.

Commenti

commenti