Pallavolo. La Sartorelli cerca l’impresa, la Margutta non può sbagliare

19 maggio 2017

FORMAZIONI MASCHILI
Serie C
Cerca l’impresa la Serramenti Sartorelli Asp, di scena domani alle 16:30 sul campo del Casal Bertone nella gara di ritorno dei quarti di finale dei playoff. Per accedere alla Final Four e proseguire il sogno che potrebbe portare in serie B, i rossoblu sono costretti a ribaltare il 3-1 incassato sabato scorso al Palasport nella sfida di andata. Cosa per niente facile, visto che i romani hanno dimostrato anche a Civitavecchia di essere una squadra di un certo livello, soprattutto con l’opposto Tanov e lo schiacciatore Rinaldi. D’altra parte, la Sartorelli Asp ha dimostrato in più di un’occasione di poter dare il massimo quando è con le spalle al muro, quando può contare cioè solamente sulla famosa “ultima spiaggia”. Per la gara di ritorno, l’allenatore Franco Accardo non potrà contare sulla rosa al completo. Completamente recuperati dai rispettivi infortuni Riccardo Di Stefano, che già era sceso in campo regolarmente nell’andata nonostante un dolore alla spalla, e Francesco Viscanti che invece era stato tenuto precauzionalmente a riposo nei due set iniziale della prima sfida per un problema alla caviglia. Ma non ci sarà il centrale Lorenzo Brunelli per motivi di lavoro.

Serie D
Prima chance di chiudere il discorso salvezza per la formazione di serie D della Serramenti Sartorelli Asp. Grazie al successo per 3-1 maturato in gara1 dei playout in casa del Marino, i rossoblu potrebbero festeggiare la salvezza già domani al Palasport. Alle 20 i civitavecchiesi dovranno ripetersi e chiudere la serie già nella seconda sfida. In caso di successo sarebbe infatti scongiurata la retrocessione in Prima Divisione, mentre in caso di sconfitta per i ragazzi di Alessandro Marino la sfida si prolungherebbe alla “bella”, eventualmente in programma sabato prossimo sempre al Palasport.

FORMAZIONI FEMMINILI
Serie C
Non può sbagliare la Margutta Asp, che ha la grande occasione di accedere alla finale playoff, che mette in palio un posto per salire in serie B2. Le rossoblu sono in vantaggio, avendo vinto la partita di andata, giocata domenica scorsa alla Corsini-La Rosa, per 3-1. Per passare il turno, però, domani alle 16 sul campo della Roma 7 sarà necessario aggiudicarsi almeno due set. In caso di sconfitta per 3-0, infatti, Iengo e compagne saranno eliminate, mentre se la partita dovesse terminare 3-1 in favore della Roma 7, si giocherà il Golden Set, set di spareggio a 15. “Non facciamo calcoli sui set da vincere – spiega coach Mauro Taranta – e scendiamo in campo per giocare la nostra partita. La Roma 7 è un’ottima squadra e ci sarà da fare massima attenzione per evitare brutte sorprese. Credo che il primo set sarà decisivo, anche perché influirà sul risultato finale anche la componente psicologica”.

 

Commenti

commenti