L’On. Marietta Tidei interviene sull’aumento dei pedaggi autostradali

8 gennaio 2014

Marietta TideiGli On. Del PD della Provincia di Roma, Marietta Tidei, Monica Gregori, Andrea Ferro e Renzo Carella hanno interrogato il Ministro dei Trasporti ed il Ministro dell’Economia visto l’aumento delle tariffe autostradali che ha colpito i consumatori dal  primo gennaio 2014 (sono scattati ulteriori aumenti medi del 3,9% del costo del pedaggio sulle autostrade A24 , A25 , A1 , A12 che interessano la Strada dei Laghi, le Province di Roma, Rieti, Viterbo e Frosinone).

Gli esponenti democratici hanno sottolineato come “ad un aumento del costo del casello non sono stati riscontrati miglioramenti nel servizio né della sicurezza della rete autostradale”, oltre al fatto che “L’andamento dell’inflazione e l’aumento dell’IVA non bastano a giustificare il rincaro”.

Si chiede dunque nell’interrogazione ai Ministri se non sia il caso di adoperarsi per rivedere le tariffe del pedaggio in base alla quantità del  chilometraggio effettuato, proporre abbonamenti per i pendolari ed accelerare gli ampliamenti già previsti  e non effettuati, legando gli eventuali ritardi ad un abbassamento della tariffa autostradale dei caselli  interessati, affinchè il pedaggio autostradale non sia un semplice balzello, ma il prezzo congruo da pagare per un servizio. 

Commenti

commenti