L’associazione “Il Conservatorio” celebra la passione di Cristo

28 marzo 2013

L’Associazione culturale “Il Conservatorio” ha scelto di celebrare la  Santa Pasqua con un doppio appuntamento. Il laboratorio teatrale della  storica associazione civitavecchiese, coordinato da Anna Grazia  Mastrofilippo, metterà infatti in scena, presso la prestigiosa sede del  Lungomare Thaon De Revel “L’intervista immaginaria all’adultera  perdonata” di Maria Antonietta La Barbera, uno scritto ispirato ad un  passo del Vangelo di Giovanni bandito per oltre sei secoli dai testi  canonici perché ritenuto “eccessivo”. Subito dopo sarà la volta del  celebre “Pianto della Madonna” di Jacopone da Todi, che invece  drammatizza gli ultimi momenti di vita di Cristo crocifisso e ne  sottolinea le estreme sofferenze. Due rappresentazioni dedicate dunque  alla vita e alla morte di Gesù, portate non a caso in scena dai soci de  Il Conservatorio proprio a ridosso della Pasqua. L’appuntamento è per domani alle 18.30 come sempre con ingresso gratuito.

Commenti

commenti