ISPEZIONI ALL’ADSP, CODACONS: FIDUCIOSI SU ESPOSTI ED ISTANZE PRESENTATI DALL’ASSOCIAZIONE

27 Giugno 2018

L’Associazione, che da qualche anno denuncia alle competenti Autorità – ANAC in primis – fatti aventi ad oggetto le attività della Pubblica Amministrazione dell’Adsp del Mar Tirreno centro settentrionale, esprime soddisfazione nell’apprendere delle verifiche ed ispezioni che si stanno svolgendo in questi giorni a Molo Vespucci.

La speranza è che si dia risposta alle tante criticità rilevate dall’Associazione a partire dalle rilevazioni fatte dalla Corte dei Conti e MEF, fino ad arrivare ai giorni nostri, e che vengano accertati gli eventuali illeciti penali, erariali ed amministrativi (anche riguardo alla trasparenza e anticorruzione), nella conduzione dell’Ente degli ultimi anni (compresa l’individuazione dei responsabili dell’aumento illegittimo della tassa di approdo non ancora rilevato da quelle relazioni, ma che oggi sappiamo gravare per decine di milioni di euro nelle casse dell’Ente pubblico). Si attendono anche risposte riguardo l’operato della Vigilanza del MIT.

Sabrina De Paolis, Responsabile Codacons Porti e Logistica

Commenti

commenti