Interrogazione al Ministro dell’istruzione università e ricerca, dell’On. Marietta Tidei

23 gennaio 2014

L’on. Marietta Tidei ha interrogato il Ministro dell’istruzione, università e ricerca, visto che l’articolo 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147 stabilisce che debbono essere individuati i beni  immobili, appartenenti all’Istituto nazionale di documentazione, innovazione  e ricerca educativa, da  trasferire  all’Agenzia  del  demanio  per  la successiva dismissione, “attualmente il decreto attuativo della disposizione normativa di cui al comma 393 della Legge di stabilità 2014 non è stato ancora emanato dall’Amministrazione individuata ex lege” dunque l’esponente democratica, considerando che l’attuazione di tale disposizione andava effettuata entro dieci giorni dall’emanazione, e che “la dismissione del patrimonio rientra tra gli obiettivi del Governo finalizzati al reperimento delle risorse necessarie per il rilancio dell’occupazione e della crescita economica” chiede al Ministro se non ritenga opportuno destinare, prioritariamente, le risorse liberate dalla dismissione dei suddetti immobili al bilancio del Ministero dell’Istruzione.

Commenti

commenti