In sciopero i lavoratori di “Sorpasso”

29 Nov 2013

Da mercoledì scorso scioperano i lavoratori della cooperativa “Sorpasso” addetti al carico e allo scarico delle merci per Mondo Convenienza. All’origine dell’astensione dal lavoro, stando a quanto dichiarato dall’Usb, una serie di presunte inadempienze di carattere contrattuale, come il mancato godimento delle ferie, l’abbassamento dei livelli retributivi dopo il passaggio dalla precedente cooperativa, con conseguente mancato pagamento del Tfr. “I ragazzi si occupano della movimentazione delle merci per Mondo Convenienza – ha affermato il rappresentante di Usb Roberto Bonomi – e fanno parte della cooperativa Sorpasso. Nel passaggio dalla precedente cooperativa, Io Lavoro, gli sono stati abbassati i livelli retibutivi e non gli è stato pagato il Tfr. Sono passati ormai sei mesi da quando i lavoratori dovevano prendere questi soldi e l’ennesimo rinvio fino a marzo è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Ci sono poi una serie di problemi sul lavoro come il fatto che da tre anni gli operai non vanno in ferie o che ci sono rischi sul lavoro rilevanti. Inoltre manca una rappresentanza sindacale in azienda e questa si rifiuta di accettarne una Usb.”

Commenti

commenti