In Francia uno spazio informativo turistico dedicato a Cerveteri

4 febbraio 2014

In Francia, il Museo Louvre-Lens, succursale del celeberrimo Museo Louvre di Parigi, ha completato presso i propri locali l’allestimento degli spazi dedicati all’informazione turistica su Cerveteri. Chiunque visiterà la mostra “Gli Etruschi e il Mediterraneo”, prima mostra al mondo a presentare un focus sulla civiltà etrusca di Cerveteri”, in esposizione al Louvre-Lens fino al 10 Marzo, potrà direttamente avere informazioni turistiche e materiale promozionale su Cerveteri, la necropoli etrusca e il territorio. “Abbiamo ideato e stampato dei libretti promozionali molto particolari – ha spiegato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – realizzati in quattro lingue e adatti ad illustrare ad un pubblico straniero i principali luoghi d’interesse del nostro territorio, compresi gli itinerari naturalistici, eno-gastronomici e la scoperta dei borghi medievali di Ceri e Sasso. La Necropoli della Banditaccia, che quest’anno festeggia il suo decennale dall’entrata negli elenchi del patrimonio tutelato dall’Unesco, è certo un’enorme opportunità per far conoscere Cerveteri ad un pubblico sempre più vasto, ma il nostro obiettivo è di parlare delle molteplici risorse della nostra città. La scorsa settimana abbiamo inaugurato un nuovo spazio informativo su Cerveteri presso lo snodo ferroviario della stazione ferroviaria di Roma San Pietro e un altro punto informativo è stato installato presso il porto crocieristico di Civitavecchia. Con i miei assessori Lorenzo Croci e Nicola Barbato stiamo lavorando per intercettare nuovi flussi turisti e ricercare nuove intese con i tour operator internazionali. Recentemente, lanciando il nuovo logo Terra Etrusca, abbiamo posizionato un sistema di paline informative interattive che mettono in evidenza e spiegano i principali punti di interesse turistico della nostra città. In pratica, passo dopo passo, puntiamo a rendere le attività culturali e turistiche della città un nuovo volano per l’economia e lo sviluppo”.

Commenti

commenti