Il sindaco Tidei: “La Tia va pagata”

30 marzo 2013

Il sindaco Pietro Tidei non usa mezzi termini e risponde così alla class action lanciata da Movimento per la Difesa del Cittadino:  “Class action o no, la Tia straordinaria relativa all’anno 2011 va comunque pagata”. In una ulteriore nota ricorda poi che la tassa, a carattere straordinario, sarà poi rimborsata. La procedura di riscossione dunque prosegue tra polemice ed accuse reciproche di strumentalizzazione politica della vicenda.

Commenti

commenti