Il Pd espelle Guerrini

8 febbraio 2014

Il direttivo del Pd ha deciso di cancellare Mauro Guerrini dall’anagrafe degli iscritti al partito. La decisione è stata presa pochi minuti fa nel corso di una riunione che non è ancora conclusa ed in cui si sta discutendo delle prossime amministrative. Il direttivo del Pd ha motivato questo atto con la candidatura a sindaco autonoma di Guerrini, ritenuta lesiva degli interessi del partito ed in aperta contraddizione con le regole interne. La decisione presa questa sera dal direttivo locale sarà trasmessa ai vertici provinciali, regionali e nazionali del Pd per essere ratificata.

Commenti

commenti