Il Comune: “Nessun caso Rotondi, per il comandante un normale contratto di lavoro”

20 Giu 2014

Dal Comune di Civitavecchia, riceviamo e pubblichiamo.

“In merito all’articolo apparso sul notiziario telematico EtruriaNews circa la presunta autonoma iniziativa che sarebbe stata assunta dal Segretario Generale Avv. Pietro Lucidi nell’assumere il Comandante della Polizia Locale Gen. Leonardo Rotondi, si rappresenta che il citato contratto sottoscritto in data 26 marzo 2014 fa seguito – come correttamente riportato nella nota stampa – alle delibere n. 172 dl 31 maggio 2013 e 239 dell’8 luglio 2013. Non si tratta quindi di un atto autonomamente posto in essere dal Segretario Generale, bensì solo della regolarizzazione di quanto disposto da specifici atti deliberativi in ottemperanza a precisi obblighi di legge. La sottoscrizione del contratto, che costituisce un mero – seppur necessario – atto formale, nulla cambia in merito ai reciproci obblighi dei due contraenti (regolati dal CCNL, oltre che dalle leggi e dai regolamenti in materia) né varia la durata triennale del contratto, la quale decorre a far data dall’assunzione – e dunque della delibera – e non già dalla sottoscrizione del contratto di lavoro”.

Commenti

commenti