Il comitato “Liberiamo la Città” sostiene la candidatura di Mauro Nunzi

10 marzo 2014

Dal Comitato “Liberiamo la Città”, riceviamo e pubblichiamo

“Taglio netto al passato; cambiamento radicale del modo di fare politica; rinnovamento; dare ai cittadini una speranza per un futuro diverso e migliore; creare sviluppo e opportunità di lavoro per i nostri giovani; senso comune; rispetto dei valori: dignità, libertà, amicizia, solidarietà e interesse collettivo; particolare attenzione al sociale, agli anziani, ai diversamente abili e alla risoluzione della grave situazione di emergenza abitativa venutasi a determinare in città.

Il comitato “Liberiamo la Città” vede in questi concetti posti a base del progetto di rinnovamento enunciato da Mauro Nunzi nella lettera inviata ai partiti moderati e a varie associazioni politiche e culturali la ricetta necessaria per cambiare il modo di fare politica nella nostra città e per dare un forte segnale di cambiamento,peraltro concetti che hanno dato fondamento alla nascita del comitato.

Ciò, oltre a farci essere d’accordo con lui, lo fa essere la persona più si adatta a rappresentare le nostre idee e nel contempo lo rende anche quella più idonea a candidarsi per essere portatore di un rinnovamento radicale nella nostra città, visto che ha le capacità, i requisiti e le caratteristiche necessarie per farlo.

Ha indubbie e riconosciute capacità amministrative e professionali visto che ha diretto lo IACP (poi ATER) di Civitavecchia per  23 anni, è stato dirigente del Comune di Tolfa per circa 2 anni,  ha progettato e diretto numerose opere pubbliche, molte delle quali di rilevante importanza (l’ex Caserma Menabrea per il Giubilo del 2000 ora sede legale della Comunità “Il Ponte”, l’ex Ospedale Civile di Piazza Calamatta con l’annessa ex Chiesa di San Giovanni di Dio, l’ex Infermeria Presidiaria ora sede della Cittadella della Musica, le Opere di Urbanizzazioni a servizio dei Piani di Zona n. 4/San Gordiano” e n. 7/San Liborio, ecc.) ed ha redatto numerosi piani urbanistici, programmi d’intervento e regolamenti per il Comune di Civitavecchia e per altri comuni limitrofi.

E’ persona molto apprezzata professionalmente in città e fuori città e molto conosciuta a livello regionale.

Ha esperienza politica visto che è stato consigliere comunale e ha ricoperto il ruolo di Assessore all’Urbanistica e all’Ambiente per oltre 4 anni portando all’approvazione del Consiglio Comunale circa 120provvedimenti come mai nessuno prima di lui.

Nel contempo è una persona asettica dal sistema, che va oltre gli schemi professionali, è un civitavecchiese che ama la nostra città, è sempre in mezzo alla gente con la quale sa ottimamente rapportarsi, è una persona che crede in quello che fa e ha la volontà per battersi per un ideale ed in passato lo ha già dimostrato con il suo progetto “Respiriamo Liberi” che tanti problemi lavorativi gli ha creato.

Per tali motivi il Comitato “Liberiamo la Città” manifesta la propria condivisione al suo progetto e il sostegno alla candidatura di Mauro Nunzi affinché possa dare un forte segnale di cambiamento, una speranza ai cittadini e far rinascere Civitavecchia.

Visto il perdurare della situazione di stallo dei partiti moderati e le non risposte avute dallo stesso nonostante il tempo trascorso dalla sua lettera di disponibilità a rappresentare una coalizione unitaria, salvo che da alcune associazione proiettate realmente verso il cambiamento, non credendo che i partiti abbiano molta voglia di cambiare, se non a parole, a Mauro Nunzi diciamo: vai, non tergiversare, non aspettare ancora, porta avanti il tuo progetto, hai tutto il nostro sostegno per “liberare” Civitavecchia una volta per tutte da quei fattori negativi che hanno portato solo guai alla collettività. Noi saremo con te.”

 

Commenti

commenti