gino-de-paolis-680x365

Hospice oncologico, ieri riunione sul tema delle assunzioni

2 dicembre 2017

Si è tenuta ieri pomeriggio alla Fondazione Cariciv la riunione del tavolo sull’ Hospice oncologico. Il principale argomento affrontato è stato quelle delle future assunzioni. Presenti, oltre al Sindaco Cozzolino, il direttore della Asl Giuseppe Quintavalle, il consigliere regionale Gino De Paolis e il presidente della Fondazione Cariciv, l’avvocato Vincenzo Cacciaglia.
Quintavalle ha spiegato che  per l’assunzione di infermieri e Os verranno utilizzate le graduatorie concorsuali già presenti. Per i medici invece la Regione Lazio  pubblicherà un avviso con evidenza pubblica dal quale verranno selezionati i medici che verranno assunti.  Il Sindaco Cozzolino ha precisato: «Sappiamo già che in periodo di campagna elettorale qualche politico aveva iniziato a collezionare curriculum. Voglio invece dire a questi collezionatori di lasciar perdere. Il personale verrà assunto con evidenza pubblica».
Anche Gino De Paolis ha rimarcato che: «Non ci devono essere dubbi. Gli assunti saranno con concorso o graduatorie pubbliche. Lo dico per i cittadini che non devono essere presi in giro da politici di tutti gli schieramenti».
Soddisfatto dell’incontro il presidente della Fondazione Cariciv Vincenzo Cacciaglia: «Il via alle assunzioni è un passo positivo e importante per il territorio».
Per quanto riguarda gli arredi l’iter è stato terminato ed il 15 gennaio verranno posizionati. Il taglio del nastro avverrà quindi a febbraio: «Ci siamo posti questo obiettivo – ha concluso Quintavalle – e ce la faremo. Ne sono altamente convinto».

 

Commenti

commenti