Hockey. Mercuri e Tranquilli tornano dal raduno con la nazionale

5 marzo 2014

Un week end intenso quello vissuto al PalaMercuri, nonostante lo stop dei campionati imposto dalla Federazione per gli allenamenti delle varie rappresentative. Presso l’impianto cittadino grazie all’organizzazione della Cv Skating hanno svolto sedute di allenamento sia le varie rappresentative giovanili della regione Lazio delle categorie under 12, 14, 16, 18 e 20 sia la Nazionale femminile, impegnata in uno stage di preparazione in vista dei Mondiali che si terranno a Tolosa a luglio. Fra le ragazze presente anche la civitavecchiese in forza agli Snipers Rosati Utensili, Veronica Novelli, autrice tra l’altro del gol nell’amichevole persa 2-1 e giocata contro una selezione di atleti del Lazio under 18/20. Un week end intenso quindi quello vissuto presso l’impianto comunale cittadino, che ha riscosso anche i favori dello staff tecnico femminile che afferma: «Ringraziamo Civitavecchia per la splendida opportunità che ci ha concesso nell’esportare questi raduni anche nel centro Italia, visto che solitamente li teniamo nel nord anche per mancanza di strutture. La Cv Skating si è prodigata per farci avere le migliori condizioni per allenarci e tutto si è svolto per il meglio. Speriamo in futuro di tornare ancora a Civitavecchia per continuare a promuovere la disciplina e toccare tutte le parti d’Italia». Sabato intanto partiranno i play off di serie A2 per gli Snipers Rosati Utensili, impegnati in quel di Modena per la prima giornata del girone a quattro nel quale sono inseriti con Montebelluna, Forlì e appunto Modena. Si è conclusa in maniera molto positiva l’avventura azzurra di Ravi Mercuri ed Elia Tranquilli, impegnati nel week end appena concluso con l’Italia under 20 di hockey in line. I due atleti in forza agli Snipers Rosati Utensili hanno sostenuto diversi allenamenti con la squadra azzurra, guidata dal tecnico asiaghese Cristiano Sartori. I due civitavecchiesi sono stati impegnati a Horjul (Slovenia) in un’amichevole vinta 6-2 contro una rappresentativa slovena al sabato mattina mentre il giorno dopo è stato svolto un simpatico allenamento misto fra nazionale senior e junior, che si sono confrontati con squadre mischiate dei componenti di entrambe.
«E’ stata una bellissima esperienza – affermano i due ragazzi all’unisono – e siamo felici di averla vissuta intensamente. Il nostro sogno è andare a giocare i Mondiali under 20 che si terranno a Tolosa a luglio ma sappiamo che la concorrenza è agguerrita e che ci sono tanti ragazzi bravi che meritano quegli agognati posti. Noi non possiamo far altro che allenarci duramente per farci trovare pronti e per fare bene nel nostro club, la Cv Skating».

Commenti

commenti