Hockey in line, il commento di Veronica Novelli al Mondiale di Asiago – Roana 2018

3 Agosto 2018

Si è chiusa da poche settimane il Mondiale dell’Italia senior femminile di hockey in line e per Civitavecchia era in pista Veronica Novelli.
L’atleta della Cv Skating ha giocato regolarmente nella rotazione delle linee ed è andata a segno nel match contro la Finlandia, valido per la finale 7° posto, persa 5-4.
Nonostante l’ottavo posto nella classifica generale il Mondiale di Veronica Novelli è comunque molto positivo.

Questo il suo commento:
“La nazionale è la massima aspirazione per chi fa sport a livello agonistico, il Mondiale è l’apice dell’aspirazione per un’atleta. Non è un arrivo ma un punto di partenza perché una volta entrati nel giro occorre rimanerci e rimanere vuol dire sacrificio e sempre dare il massimo.
Il movimento femminile dell’hockey in line sta crescendo, il livello tecnico è eccellente e confrontarsi con atlete di livello mondiale arricchiscono la mia esperienza e fanno crescere anche il mio tasso tecnico.
Essermi confrontata con nazioni avanti come preparazione, esperienza e tecnica mi ha entusiasmato perché con l’impegno e la costanza degli allenamenti mi ha portato comunque a ben figurare.
Ora pensiamo al prossimo Mondiale (Barcellona 2019, ndr) e con l’esperienza di Asiago vedrò di correggere errori e di prepararmi sempre al meglio in attesa di future chiamate.
Ringrazio la società Cv Skating per il supporto e l’opportunità ed i compagni per l’incitamento ad impegnarmi e crederci sempre”.

Commenti

commenti