cv volley stemma

Gran Premio Giovani: Cv Volley al 5^ posto

2 Luglio 2018

Proprio al termine della stagione sportiva 2017/2018 giunge nel vivaio dell’A.S.D. Civitavecchia Volley un ennesimo successo. La società rosso nera si è classificata nel “Gran Premio Giovani” come la 5^ società nel Lazio per il settore femminile e 22^ per quello maschile. I numeri parlano chiaro: dopo undici anni di piena attività la Cv Volley, fiorente specialmente nel settore femminile, si è distinta sia per il numero di atleti iscritti sia per quelli selezionati e convocati nelle rappresentative territoriali e regionali, ma soprattutto per i titoli conquistati durante la stagione appena giunta al termine. Infatti grandissime emozioni durante questa stagione hanno coinvolto tutta casa Cv Volley: la vittoria di ben quattro campionati under 12, la conquista del titolo di Campionesse Provinciali Under 13, la partecipazione a quattro avvincenti tornei per il settore di mini-volley, il successo delle under 12 e 14 femminili nel torneo Favretto che sono risultate prime in tutti i giorni,la consegna del marchio di qualità argento per il Settore Giovanile, la convocazione di atlete giovanissime per il Torfeo dei Territori, CQT di Viterbo e le Kinderiadi, due tappe di tornei una a Sarteano in cui l’under 12 ha prevalso nettamente e infine l’esperienza del “Marche International Volley Cup”. Un anno dunque decisamente ricco di traguardi che sono stati festeggiati allegramente con un Pool Party presso la casa del Direttore Generale Carlo Gasparri durante il quale tanti giochi e momenti di condivisione hanno animato la serata e la cena in tipico stile Cv Volley.

“A testimonianza dell’ottimo lavoro che svolgiamo soprattutto nel Settore Giovanile è arrivato anche questo importantissimo riconoscimento– afferma radiosa la presidente Viviana Marozza- un traguardo storico che abbiamo raggiunto con tanto impegno. Siamo una grande famiglia e perciò voglio ringraziare tutto lo staff Cv Volley che collabora animatamente durante tutta la stagione colorando anche i momenti più impegnativi con parentesi di allegria e condivisione.”

Commenti

commenti