tidei ad amatrice

Marietta Tidei in visita ad Amatrice

29 dicembre 2016

La deputata del Pd, Marietta Tidei, si è recata in visita ad Amatrice, uno dei luoghi simbolo del terremoto che ha colpito il Centro Italia lo scorso 24 agosto, insieme a una delegazione composta da parlamentari di diverse forze politiche.
“Durante la nostra visita, durata due giorni, abbiamo avuto modo di stare accanto alle popolazioni colpite dal sisma e di esprimere loro la nostra vicinanza nel delicato percorso della ricostruzione che accompagna questi territori”, dichiara Tidei. “Sono stati due giorni di lavoro importanti, durante i quali abbiamo cercato di capire come è possibile implementare il lavoro che si è messo in campo fin dai primi momenti successivi al terremoto e dopo, con l’avvio dell’iter della ricostruzione e il decreto del Governo a sostegno di questo percorso”, prosegue la deputata del Pd. “Abbiamo colto tanta umanità e tanta voglia di ricominciare nonostante gli immensi danni provocati dal terremoto: la forza e il coraggio delle popolazioni locale è motivo
d’orgoglio per l’Italia intera, che a sua volta si è stretta intorno al dolore di Amatrice e di tutti i luoghi devastati dalla forza
distruttrice del sisma”, aggiunge. “Mi preme in modo particolare sottolineare la presenza, forte e continua, dello Stato. Dagli uomini della Protezione civile a quelli delle forze dell’ordine, la presenza dello Stato ad Amatrice si percepisce ovunque: parliamo di uomini e donne, servitori dello Stato, che stanno dando il meglio per sostenere le popolazioni locali”, prosegue. “L’impegno per Amatrice non si esaurisce con il decreto approvato in Parlamento: quel provvedimento, che stanzia risorse e puntella gli interventi di ricostruzione, assicurando controlli adeguati sugli appalti, è il punto di partenza di un percorso che ci vedrà sempre al fianco delle popolazioni terremotate”, conclude Tidei.

 

Commenti

commenti