giornalisti nell'erba

Giornalisti nell’Erba. Un bilancio sui bilanci (di sostenibilità)

17 ottobre 2017

Si è chiuso il Salone CSR di Milano sulla responsabilità sociale delle imprese. Grande partecipazione del mondo civile e delle aziende che iniziano ad integrare la sostenibilità nelle proprie strategie.

Perché, grazie anche al supporto dell’economia civile, conviene economicamente raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Ma le multinazionali inglobano la sostenibilità nelle loro scelte?

ENEL ci parla di come ridurre gli impatti su clima e società civile, Rio Mare grazie alla partenrship col WWF punta al 100% di pesca certificata, Barilla continua nella sua politica dei contratti di coltivazione, mentre Unilever conferma: i marchi sostenibili crescono il doppio.

E, tra le fila di chi incoraggia il cambiamento, troviamo anche l’associazione ambientalista Legambiente.

Intanto Codacons, che ha esaminato 125 bilanci di sostenibilità, presenta il suo rapporto: la sostenibilità è sommersa e i bilanci di sostenibilità andrebbero comunicati meglio. Ma a cosa servono? Lo spiegano il professor Giovannini, Findomestic, Ferrarelle e Estra fornendo la loro visione sull’argomento.

Le interviste probabilmente saranno anche strumenti utili per i giovani e giovanissimi di tutta Italia che quest’anno si cimenteranno nella XII edizione del premio nazionale di giornalismo ambientale Giornalisti Nell’Erba. Il tema scelto per il 2017-2018 è infatti “Bilancio di Sostenibilità”.

 

Commenti

commenti