giancarlo frascarelli

Frascarelli: “Cozzolino dormiente nelle sue stanze”

15 febbraio 2018

“Ma il Sindaco Cozzolino farebbe pranzare i suoi figli al freddo di un container? Lui forse no ma i genitori degli alunni della scuola primaria “Borlone” di Aurelia invece non possono scegliere: sono da giorni davanti all’unica ipotesi di lasciare i propri figli a consumare un pasto al freddo. Senza riscaldamento per ragioni ignote, quel container si trasforma in uno stanzone gelido dove, considerate le basse temperature di questi giorni, è impossibile pranzare. A nulla sono servite le telefonate intercorse tra la Dirigente dell’Istituto comprensivo e gli amministratori: il primo cittadino non si è degnato neanche di fare un sopralluogo. Incredibile. Questa mattina sono stato contattato da genitori preoccupati e giustamente rabbiosi nei confronti di un’Amministrazione sorda anche di fronte all’assenza di servizi primari che investe bambini da tutelare. Cozzolino è padre, ma non si comporta come tale. Cozzolino è padre però anche di una comunità alla quale deve dare risposte tempestive: siamo stanchi del suo lassismo, del suo preoccupante menefreghismo. I bambini non possono stare in tali condizioni: si attivi immediatamente per trovare una soluzione perché con i bambini non si temporeggia, nonostante questa sia la sua attività prediletta”.

Lo ha comunicato Giancarlo Frascarelli, vice coordinatore FI.

Commenti

commenti