Frammenti 2017

“Frammenti – 19^ Ed.” cultura e glamour a Porta Livorno

13 settembre 2018

“Frammenti” tornerà mercoledì 19 settembre alle ore 21.00, densa di glamour e live d’eccezione, con le eccellenze del Made in Italy che presenteranno le proprie collezioni alternandosi a esibizioni di musicisti e cantanti nel porto storico di  Civitavecchia. L’impegno sociale caratterizza questo evento, che fin dalla prima edizione ha destinato l’intero incasso delle libere donazioni alla As.S.pro.Ha Onlus.

Ricco di proposte il programma di quest’anno che vedrà importanti maison della Couture italiana avvicendarsi sulla scalinata settecentesca di Porta Livorno.

Maison Luigi Borbone

“Kore e Orlando”  questa l’ispirazione del Couturier romano che dopo le sue esperienze fiorentine in Gucci e Pucci apre il suo atelier nella capitale dove presenta una vera e propria “Contemporary couture”. A Frammenti presenterà tante donne non una sola, tante anime eleganti, raffinate, ironiche, infantili e super sensuali, un’immagine indefinita come un ricordo: è questo il sogno che LuigiMaria Borbone ha immaginato. Proprio la couture consente di raccontare qualcosa che va al di là dell’ordinario creando silhouette ibride.

Koscanyo Couture

Giuseppe Cosca, in arte Koscanyo,  debutta nell’Alta Moda nel 2004 aprendo il suo atelier a Gela. Le sue collezioni sono state presentate con successo in tutto il mondo divenendo un vero e proprio vanto per la Sicilia, sua terra madre.  A Civitavecchia farà sfilare i suoi preziosi abiti ispirati a”Alhambra” il noto complesso del XIII secolo situato a Granada. Le silhouette sensuali dai dettagli d’ambra sono evocative di una eleganza d’altri tempi: una femminilità da mille e una notte.

ABAV Accademia di Belle Arti “Lorenzo da Viterbo”

Fondata nel 1975 l’ABAV si è sempre caratterizzata per la continua ricerca di nuovi settori di formazione artistica, così accanto agli iniziali Corsi di Pittura, o Scenografia ha attivato, successivamente, la Scuola Superiore dell’Alta Moda (Fashion designe e Costum design). A Civitavecchia vedremo un saggio delle doti dei suoi studenti grazie alla collezione che si ispira alla figura di Lilith, creatura dai molteplici aspetti e sfaccettature che caratterizzano la sua personalità. La prima donna tra i fiori e il verde dell’Eden, innocente e pura ma allo stesso tempo ribelle e oscura con un tocco rock.

Franco Ciambella

Lo stilista del Sogno, il suo stile è la celebrazione dell’eleganza, del glamour senza tempo e del fatto a mano. La sua firma è una delle preferite sulle passerelle internazionali e sui red carpet. La nuova collezione di Franco Ciambella si ispira a Giulia Farnese, questa giovane donna che, come in un sogno, rivive attraverso vestiti sontuosi e leggeri, una rilettura onirica della moda del  1500  con i colori che vanno dal bianco naturale delle sete ai lilla e rosa cangianti, fino ai  toni metallici dell’argento e dell’oro per far rivivere la bellezza sensuale e giovane di una donna che è sopravvissuta alla storia grazie alla suo fascino.

Piero Mazzocchetti

Il tenore registra i suoi primi tre album in Germania per la Universal prima e la EMI oltre a collaborare con Josè Carreras ad una trasmissione a scopo benefico. Nel 2007 partecipa al Festival Di Sanremo classificandosi terzo e pubblicando il suo primo album in Italia “Schiavo D’Amore”. Di successo in successo il cantante lirico è protagonista di vari importanti appuntamenti come nel 2012/2013 quando porta nei teatri italiani “Parlami d’amore Mariù”, nel 2016 grazie alla collaborazione con il Maestro Beppe Vessicchio con il quale realizza “Istanti” o parteciapando a “Tale e quale Show” su RAIUNO nel 2017.

Giandomenico Anellino

Chitarrista di grande livello tanto da essere stato ribattezzato “Uomo Orchestra”, ha collaborato in qualità di chitarrista, arrangiatore, e direttore d’orchestra con i più grandi artisti della musica italiana e internazionale come Claudio Baglioni, Renato Zero, Zucchero, Riccardo Cocciante, Brian Adams, Josè Carreras. Ha inoltre registrato  “Notre Dame de Paris” o la colonna sonora del film “Come te nessuno mai” di Gabriele Muccino. E’ stato presente come unico musicista nel programma “Tg2 Dossier Storie” su Rai Due ed è da sempre presente al “Concerto di Natale” in onda in mondovisione.

NaElia

Eliana Tumminelli, in arte NaElia, si trasferisce giovanissima nella capitale per coltivare la sua passione per l’arte. Lì incontra il teatro, la musica e si diploma presso l’Accademia Nazionale di. Ha lavorato con il teatro “Il Sistina” di Roma e  per il Musical “Poveri ma belli”.  Il percorso di NaElia nasce in particolare dalla danza post moderna e contemporanea per collegarsi alla musica; è vincitrice di vari concorsi della scena italiana e internazionale dedicati alla musica d’autore. Pubblica il suo primo album dal titolo “Caso Caos”.

Annalisa Mandolini

Esordisce nel 1992 nel programma cult “Non è la RAI”, nel 1994 partecipa a Miss Italia, qualche anno dopo conduce il programma giornaliero La RAI che vedrai. Il grande successo arriva nel 1999, quando viene scelta per condurre “La Banda dello Zecchino” su Raiuno  di cui conduce anche la celebre gara canora per bambini “Zecchino d’Oro”. Nel 2004 ha recitato nel terzo episodio della serie televisiva Carabinieri 3 mentre da maggio del 2017 conduce “Guerrilla Gardeners” su La 5.

Frammenti,  organizzato da Franco Ciambella e Giulio Castello per l’Associazione artistico culturale “Il Mosaico” , ha avuto anche quest’anno il patrocinio del Comune di Civitavecchia dal Sindaco Antonio Cozzolino e dall’AssessoreEnzo D’Antò; del patrocinio dell’Autorità Portuale dal Presidente Francesco Maria di Majo ed è stato realizzato grazie al sensibile sostegno di molte realtà senza il cui contributo l’evento non si sarebbe potuto realizzare.

Commenti

commenti