FORZA NUOVA: “STRUMENTALIZZARE LA MANCANZA DELL’ ACQUA E’ VERGOGNOSO”

25 luglio 2016

“Credo sinceramente che la strumentalizzazione del problema idrico, che il PD locale come FI stanno facendo sia veramente vergognoso e approfittare dei disagi dei cittadini per attaccare l’amministrazione comunale sia da vili”, dichiara così il segretario cittadino Mirko Giannino. “E’ vergognoso – continua Giannino – che un problema che assilla la nostra città da decenni , venga attribuito solo all’attuale amministrazione, visto e considerato che i noti esponenti del PD e FI hanno amministrato la città per molto più tempo e che durante le loro amministrazioni la situazione non era certo migliore,capisco l’esasperazione di chi da giorni non può neanche farsi una doccia ma si rendano conto che questi circensi col naso rosso del Partito Democratico e di Forza Italia  stanno strumentalizzando loro  la situazione. Durante la prima e seconda amministrazione Tidei non c’era il problema idrico? E con Moscherini, De Sio, Saladini ? Cosa è stato fatto negli anni passati per migliorare il servizio idrico? Onorevole Tidei che rapporti ci sono tra suo padre Ex sindaco e A.C.E.A? Rispondendo a queste poche domande chi è perspicace capisce che la colpa dell’attuale situazione non è attribuibile solo alla giunta Cozzolino,  si può intuire che i probabili sabotaggi poi tanto inverosimili non sono. Auspichiamo che per il bene de cittadini l’attuale amministrazione si impegni al massimo per garantire un adeguata distribuzione dell’acqua in tutte le zone della città,  anche con una razionalizzazione oraria programmata in modo da garantire a tutti nello stesso modo ore di erogazione, massima vigilanza su possibili manomissioni dell’impianto idrico da parte di dipendenti politicizzati, massimo confronto con i cittadini esasperati”.

 

Commenti

commenti