slalom terme

Fervono i preparativi per il 5° Slalom Civitavecchia Terme Traiane

24 maggio 2017

La “Città Metropolitana di Roma” (ex Provincia) ha concesso l’Autorizzazione per lo svolgimento della gara.

Gli organizzatori hanno ricevuto dal Settore Viabilità della Città Metropolitana di Roma (ex Provincia di Roma), l’autorizzazione allo svolgimento della Manifestazione, con conseguente chiusura del tratto interessato della Strada Provinciale 7b Sassicari, per il prossimo 4 Giugno nel rispetto del calendario sportivo nazionale. Continuano quindi con maggiore impulso, i preparativi per l’allestimento di questa che sarà la quinta edizione dello “Slalom Civitavecchia Terme Traiane” e iniziano ad arrivare le prime iscrizioni da parte di alcuni tra i più quotati specialisti del Centro – Italia e nazionali, che non intendono rinunciare all’ormai “tradizionale” appuntamento organizzato dall’A.S.D. Ausonia Corse e promosso dal Circolo Sportivo “Gruppo Piloti Civitavecchia”.
La competizione automobilistica sarà valevole quale seconda prova del “Trofeo Slalom Ausonia Corse”. Addetti ai lavori e cultori di automobilismo locali e del comprensorio sono già pienamente concentrati nell’imminenza di questo 5° Slalom Civitavecchia Terme Traiane che si svolgerà in questa zona, dove lo spettacolo legato ai motori è da considerarsi di casa, per riprendere quella tradizione tanto cara agli appassionati dello sport del motore, iniziata nel lontano 1983.
La nuova sfida tra i birilli è certamente annoverata tra gli appuntamenti sportivi locali più attesi, ed ha ottenuto il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale, il supporto tradizionale della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia e di alcune Aziende locali da sempre vicine agli organizzatori, ed il sostegno della locale sezione dei “Veterani dello Sport”.
Ricordiamo che i vincitori delle scorse edizioni sono stati:  nel 2013, Sebastiano Castellano su Radical Prosport; nel 2014, Carmine Ricci su Ricci-01: nel 2015, Gianluca Miccio su Radical-S4 e nel 2016 Davide Belli su Formula Gloria.
La visita di Collaudo eseguita dai Tecnici della Federazione ACI-Sport ha imposto piccole modifiche, (finalizzate alla riduzione della velocità), al selettivo percorso di gara, lodato da tutti i piloti per le proprie peculiarità tecniche e logistiche. Tre le manches cronometrate in programma, più una manche di prova,  sul confermato ed impegnativo tracciato di 3,0 km, che dalla Terme di Traiano si insinua tra le chicanes dei birilli, con traguardo in località Tramontana. Le verifiche tecnico-sportive saranno nella mattinata della stessa domenica, presso il piazzale della stazione di servizio Tamoil, di fronte all’uscita Civitavecchia-Nord dell’Autostrada Roma Civitavecchia.
La gara avrà come splendida cornice l’area delle antichissime Terme di Traiano, e quindi gli appassionati, i concorrenti ed i loro accompagnatori, in occasione del week-end dedicato allo Slalom, avranno anche la possibilità di visitare la zona archeologica, di straordinaria importanza per le sue bellezze storiche ed architettoniche.
Per fine settimana è in programma presso l’Ufficio Sport del Comune, la Conferenza dei Servizi per mettere a punto e verificare gli ultimi dettagli con le strutture interessate alla realizzazione della manifestazione. Il programma organizzativo è quasi tutto completato, per questa gara che è pronta a recitare un ruolo di primo piano nel panorama regionale e nazionale di una disciplina automobilistica in forte espansione.

 

Commenti

commenti