DLF – Pronto riscatto degli Under 15 sconfitti gli Under 15, buio pesto per gli Under 16

13 Novembre 2018

Under 16 – 2003

Non riescono ad uscire dal tunnel gli Under 16, ex Allievi Fascia B del DLF, allenati da Mister Mauro Di Giovanni, che escono sconfitti per 4-1 su terreno amico del DLF da una modestissima Pol.De Rossi.
E’ questa la quinta sconfitta consecutiva per i dielleffini in altrettante gare disputate in questo campionato regionale. Specularmente alle altre gare i biancoverdi non sono riusciti ad imporsi ed hanno saputo reagire agli avversari solo nell’occasione del momentaneo pareggio.
Anche in quest’ultima gara è mancata la volontà, la cattiveria giusta e quella determinazione che tutti aspettavamo per dare un forte segnale al campionato e all’ambiente. Invece abbiamo assistito alla solita gara anonima dove alla prima difficoltà ci si arrende senza combattere, senza tirare fuori quell’orgoglio dielleffino intrinseco nel DNA delle formazioni biancoverdi. Come ormai di consueto l’approccio alla gara è stato determinante, infatti non passano più di cinque minuti che da un indecisione difensiva arriva puntuale il vantaggio ospite. Cross che attraversa l’area, De Fazi stoppa la palla e favorisce la conclusione vincente di Delle Donne. Non trascorrono neanche 120 secondi che la De Rossi ha la grande occasione per il raddoppio.
Palla filtrante in area, Catta elude la marcatura di Baroncini, che non può far altro che atterrarlo. Rigore e giallo per il difensore dielleffino. Dal dischetto Gabardo manda sul palo con Serra che intuiva il tiro.
All’11’ la reazione che si attendeva da tempo. Incursione dalla destra di Napolitano, dribbling e atterramento. Per il direttore di gara è rigore. Si incarica della battuta lo stesso Napolitano che insacca per l’1-1. La De Rossi si fa ancora pericolosa al 20’ su calcio di punizione dal limite. Il tiro di Gabardo trova complicità nella barriera che di apre all’arrivo della palla, costringendo Serra ad un salvataggio miracoloso. Nell’intervento il bravo portiere dielleffino si infortunerà e sarà costretto a lasciare il posto a Bracchi.

La seconda parte della gara sarà avara di occasioni per i biancoverdi e vedrà un modesto predominio tattico da parte degli ospiti. Predominio che porterà alla segnatura di tre reti. La prima al 12’ con Gabardo che di testa sorprende Bracchi. La seconda con Delle Donne direttamente da calcio d’angolo e infine al 40’ ancora con Gabardo, che grazie ad una complicità difensiva realizza l’1-4 finale. I dielleffini chiuderanno la gara in dieci per l’espulsione di Paniccia. Il momento è di grande difficoltà – commenta mister Di Giovanni – durante la settimana ci alleniamo molto bene. Poi invece il sabato non riusciamo a dare quanto invece vorremmo.

Il problema è principalmente di testa, lavoreremo affinchè i ragazzi riacquisiscano quell’autostima che ci permetterà di gareggiare alla pari delle altre. Sarà dura, ne siamo pienamente consapevoli, ma non molleremo di un centimetro.
Tabellino:
DLF Civitavecchia – Pol. De Rossi 1-4
DLF Civitavecchia:
Serra, Tombolelli, Sudati, Paniccia, De Fazi, Baroncini, Tamasi, Bencini, Tersigni, Napolitano, Schiavo D., Bracchi, Schiavo S., Carannante, Castellano, Scirocchi, Gagliardi, Rossi F.
Allenatore: Sig. Mauro Di Giovanni

Under 15 – 2004

Dopo il passo falso di domenica scorsa a Cerveteri la Grosselli Band, formazione 2004-Under 15, torna alla vittoria al termine di una prova convincente. Una vittoria ma soprattutto una prestazione di buon livello fa tornare il sorriso a Mister Grosselli dopo la sconfitta di 7 giorni fa. Finisce 8 a 2, per i biancoverdi, il derby casalingo contro i cugini della CSL Soccer. Partenza a razzo dei dielleffini che al 7° hanno già l’occasionissima per passare in vantaggio, ma il tiro di Garofalo di infrange sul palo. Gol rinviato di pochi minuti. Al 14’ cross dalla destra, la palla giunge a Natini il cui controllo è macchinoso, il suo tiro è rimpallato da un difensore. La palla giunge a Di Gennaro che calcia di prima intenzione insaccando nell’angolino in basso alla destra della porta difesa da Sorbo. Al 20’ secondo palo colpito ancora da Garofalo. Al 30’ arriva il raddoppio con Natini. Il numero 7 parte da posizione dubbia e si presenta solo davanti a Sorbo. Il portiere rossoblu intercetta ma non riesce a trattenere il tiro che lentamente finisce nel sacco. Prima dell’intervallo si assiste ad una timida reazione della CSL Soccer che però non impensierisce Bracchi. Sul risultato di 2-0 termina la prima frazione.
Diverso il piglio biancoverde nella ripresa. Infatti i dielleffini vanno subito in rete con Rossi F. che dopo un dribbling ubriacante incrocia sul portiere in uscita. All’8’ la CSL Soccer accorcia le distanze con Martinelli. La reazione biancoverde non si fa attendere e al 14’ con Rossi F. e al 15’ con Schiavo ristabiliscono le distanze. Al 22’ c’è gloria anche per Carannante che su suggerimento del neo entrato Di Luca, supera Sorbo per la sesta volta. Subito dopo il portiere rossoblu sarà protagonista di una buona parata negando temporaneamente il gol a Garofalo. La punta biancoverde riuscirà però a scrivere il proprio nome nel tabellino dei marcatori realizzando la settima e l’ottava rete. La CSL Soccer porterà a due reti lo score con una bellissima punizione calciata da Chiesa che si insacca sotto l’incrocio alla sinistra della porta difesa da Ciancarini. Termina così un derby divertente e ricco di segnature dove entrambe le formazioni hanno giocato in modo semplice senza timori reverenziali. Soddisfatto Pino Grosselli, mister biancoverde per l’esito della sfida: sono molto contento, perché i ragazzi hanno disputato un’ottima partita, hanno dato tutti il proprio apporto e abbiamo meritato questa vittoria. Il campionato è ancora molto lungo e se continuiamo con questo entusiasmo e mettendo sempre più impegno ci toglieremo tante soddisfazioni.
Tabellino:
DLF Civitavecchia – CSL Soccer 8-2
Marcatori: Di Gennaro, Natini, Rossi F.[2](DLF), Martinelli (CSL), Schiavo, Carannante, Garofalo[2](DLF), Chiesa (CSL)
DLF Civitavecchia:
Bracchi, Carannante, Pepe, Di Gennaro, Santecchi , De Gianni, Natini, Schiavo D., Garofalo, Rossi F., Carroni, Ciancarini, Santacroce, Di Luca, Di Battista, Tersigni, Baracco, Nuzzo.
Allenatore: Sig. Giuseppe Grosselli

Under 14 – 2005

Trasferta alla vigilia abbordabile per gli Under 14 di Mister Fara presso il campo CUS sede del Tuscia Calcio, fino a questo momento fanalino di coda del girone. Ma nel calcio niente è facile e nessun risultato scontato, soprattutto in trasferta. Tant’è che i padroni di casa partono subito a testa bassa e dopo appena tre minuti, la punta viterbese Grossi si trova a tu per tu con De Rosa che neutralizza il pericolo, coprendo al meglio la sua porta. Al 13′ lancio del centrocampista viterbese che innesca lo scatto da centometrista ancora del numero 9 Grossi che brucia in velocità Mazzarini e insacca la palla in fondo alla rete. Il gol arriva in un momento in cui la squadra di casa regge meglio le difficoltà legate alla pesantezza del campo, merito dell’uso frequente di un simile manto erboso.
Il 23′ vede un gran tiro dalla distanza di Capelli che di poco lambisce la traversa. L’occasione più ghiotta per un DLF orfano di Luciani, fuori per influenza, arriva al 27′ sui piedi del fluidificante destro Del Rio che sfiora il pareggio non correggendo in rete l’ennesima punizione dai trenta metri ben battuta dal solito Mazzarini.
Come era logico prevedere nel primo tempo prevale il gioco maschio, a discapito della tecnica individuale.
Al rientro dalla pausa negli spogliatoi, dopo vari capovolgimenti di fronte e la sostituzione nelle file del DLF con Romiti al posto di Poci, oggi sottotono, arriva il raddoppio dopo 6′ di gioco. Dagli sviluppi di un lancio lungo, la sfera arriva al laterale in netto fuorigioco, Nesta in chiusura disperata atterra l’avversario con il direttore di gara che decreta il rigore, che capitan Terzoli realizza dagli undici metri. Mister Fara prova a correggere il tiro sostituendo Cavero con D’Antini, Vitelli con Serpente, Monteneri per Del Rio e Capraro Sudati. A questo punto, con tutta la squadra protesa in avanti per cercare il gol che avrebbe riaperto la partita, arriva la doccia fredda della terza rete realizzata da Purgatori al 28′ del secondo tempo che gela le speranze e le ambizioni dei dielleffini. Da questo momento si assiste a una serie di sostituzioni nelle fila dei padroni di casa al fine di far correre più velocemente le lancette del cronometro per evitare inutili rischi. E infatti da qui alla fine del tempo regolamentare si smette il calcio giocato.
Dopo il triplice fischio mister Fara commentera’: “Sono amareggiato per uno stop del genere soprattutto perché avvenuto in seguito ad episodi a noi sfavorevoli, non per un demerito nostro o per una netta superiorità dell’avversario. Sarà mia premura in settimana scuotere i miei giocatori, affinché possano fare tesoro soprattutto di sconfitte del genere.”
Tabellino:
Tuscia Calcio – DLF Civitavecchia 3-0
DLF Civitavecchia:
De Rosa, Nesta, Rago, Cavero, Mazzarini, Capelli, Fara, Sudati, Vitelli, Del Rio, Poci, Deiana, Capraro, D’Antini, Monteneri, Serpente, Romiti.
Allenatore: Sig. Roberto Fara.

Commenti

commenti