itis marconi

Cpc 2005, il calcio nelle scuole

30 settembre 2016

Da domenica in occasione della partita d’ Eccellenza tra la CPC2005 e il Tor Sapienza ingresso a costo ridotto per gli studenti dell’ ITIS G. Marconi.
L’assoluta certezza che lo sport sia il viatico  necessario e insostituibile nella società moderna, e un mezzo inconfutabile per riuscire a far emergere quei valori che la freddezza e la foga nella quotidianità,  spesso fanno allontanare i nostri giovani da una corretta visione d’insieme.

In special modo se la richiesta per assistere alle partite domenicali della CPC2005 arriva dalla scuola superiore “Itis Guglielmo Marconi”, per creare insieme a loro una strada percorribile da tutti i loro compagni d’istituto. L’idea  esposta  da Davide Tartaglia, studente di una delle quinte della scuola, a cui grazie alla collaborazione lavoro-scuola c’è una collaborazione assidua visto che collabora con una testata giornalistica locale. Si è cosi avallato e dato il via ad un progetto insieme, esposto stamani da Davide in presenza del rappresentante d’istituto dei ragazzi Matteo Ceccacci e dall’addetto stampa della CPC2005 Maurizio Spreghini  al Preside Nicola Guzzone, con il quale si inizia al momento con un prezzo ridotto del biglietto all’accesso e poi si potranno sviluppare in seguito altre tipo d’iniziative. La società si impegnerà a brevissimo tempo a scrivere formalmente alla scuola, in modo che sia emanata successivamente una circolare scolastica informativa a tutti i ragazzi. Per domenica 2 Ottobre comunque non rimarrà alla fase progettuale l’iniziativa, e in occasione dell’incontro valevole per la quinta giornata del campionato d’Eccellenza girone A che vedrà di fronte la CPC2005 e il Tor Sapienza, per i ragazzi del Marconi che vorranno accedere allo stadio con tariffa ridotta, gli basterà presentare al botteghino   il badge d’accesso che usano a  scuola.
Un modo sano per iniziare a portare  gli adolescenti d’oggi allo stadio, in uno stato d’aggregazione che spesso troveranno nella quotidianità futura, e creare con loro anche un percorso alternativo nelle mattine domenicali. Convinti che tanto c’è da scrivere ancora e con la speranza che altre scuole aderiscano a questo genere d’iniziativa, per ulteriori informazioni o per aggiungersi al progetto basterà scrivere alla mail della società cpc2005website@hotmail.com.

(Fonte e Foto: Maurizio Spreghini).

 

Commenti

commenti