costa-concordia2

Concordia. De Paolis (SEL): “Presentata la mozione per lo smantellamento a Civitavecchia”

26 marzo 2013

“Presentata la mozione, per chiedere che la nave della Costa Concordia all’isola del Giglio venga portata a Civitavecchia per essere smantellata.” A dichiararlo è Gino De Paolis, capogruppo Sel alla Regione Lazio.

“Un primo atto sostenuto da tutte le forze politiche della maggioranza alla Pisana e che da voce ad una richiesta forte che viene dal territorio del comprensorio civitavecchiese. Ad oggi non c’è dubbio che il porto di Civitavecchia sia il più attrezzato a ricevere il relitto della Concordia e che da parte delle autorità locali vi è una unanime volontà di porsi in ottica risolutiva. Restiamo ovviamente convinti che il dialogo con Piombino sia indispensabile, ma va sottolineato che Civitavecchia dispone della struttura necessaria per questo delicatissimo compito e per, evitare di scivolare nel campanilismo, serve trovare la soluzione migliore per risolvere un problema ambientale oltre che d’immagine per l’Italia.

Aggiungo che portare la nave a Civitavecchia sarebbe un bel segnale per la città che ospita il porto crocieristico più grande d’Europa. Un modo anche per compensare i disagi e le conseguenze che questo comporta, come per esempio l’impatto ambientale e l’inquinamento. Oggi la compattezza del centro sinistra in Consiglio è stato davvero un buon inizio.

Commenti

commenti