medusa

Codacons. Segnalata medusa gigante sulla spiaggia di Spinicci a Tarquinia

14 agosto 2017

Le segnalazioni riguardanti un’anomala “invasione” di meduse si sono succedute in questa estate bollente, ed hanno riguardato tutto il litorale, in piena sintonia con quanto sta accadendo in tutto il mediterraneo, fenomeno sul quale gli esperti stanno indagando e confrontandosi, analizzando tutte le possibili concause di questa anomala proliferazione di meduse di varie specie, anche quelle più pericolose, nel Mare Nostrum: dal surriscaldamento globale  che porta le specie tropicali nel Mediterraneo, alla pesca eccessiva, finanche all’aumento dei substrati che favoriscono la fase iniziale del loro ciclo biologico, anche questo, certamente correlato all’effetto serra.

 

Commenti

commenti