6 Ore della Lunigiana Claudio Pellegrini

Ciclismo. 6 Ore della Lunigiana e GF Est! Est!! Est!!! di Montefiascone col sorriso per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini

31 luglio 2014

Prima della breve e meritata pausa estiva, i portacolori della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini si sono concessi un’altra domenica da veri protagonisti sugli sterrati di Filattiera (Massa Carrara) e di Montefiascone (Viterbo). 

In tanti si sono dati appuntamento alla 6 Ore della Lunigiana per la terza tappa del circuito Endurance Tour: circa 300 gli iscritti, in una gara dall’alto contenuto tecnico e partecipativo grazie alla presenza di moltissimi specialisti delle 6 Ore e di team ai vertici delle competizioni toscane e non.

La “sempreverde” Elisabetta Dani con il terzo posto conquistato alle spalle di Pamela Rinaldi e Alice Lunardini, ha consolidato il primato nella generale del circuito Endurance Tour. 

Primato al sicuro del circuito nazionale delle 6 ore anche per Claudio Pellegrini: nella master si è lasciato alle proprie spalle Diego Morettini e Maurizio Firenze.

Più che discreta la performance di Armando Mattacchioni con un secondo posto dietro Walter Scarponi nella categoria gentlemen, la stessa di Luigi Onofri che non è andato oltre la quinta posizione di fascia e con uno Stefano Carnesecchi che sta ritrovando il colpo di pedale con il massimo dell’impegno. 

In terra viterbese, Mariangela Roncacci ha centrato un bel secondo posto e il primo di categoria tra le master donna 1 con la consueta grinta fuori dal comune sul percorso di 41 chilometri arrivando sul traguardo ad un passo dalla vittoria andata a Maria Cristina Nisi senza dimenticare i piazzamenti di categoria, tra i maschi, di Lorenzo Borgi (quarto tra i master 5), Renato Remoli (19esimo tra i master 5), Daniele Galletti (secondo tra i master junior), Angelo Tisato (24esimo tra i master 4), Gualtiero Pili (undicesimo nella master 6), Massimiliano Bigini (46esimo nella master 3) e Giuseppe Girardi (settimo tra i master 7+). 

“ Possiamo ritenerci più che soddisfatti di come sono andate le gare – ha commentato il presidente Stefano Carnesecchi – perché continuiamo a collezionare bei risultati di domenica in domenica e da qui in avanti possiamo solo che crescere ed avere fiducia in noi stessi ”.

Commenti

commenti