caiazza

Cesare Caiazza confermato segretario della Cgil Roma Nord

8 marzo 2014

Dopo due giorni di intenso, ricco e propositivo dibattito, segnato da tantissimi interventi dei delegati e delle delegate, si è concluso ieri in tarda serata il II Congresso della CdLT CGIL con l’approvazione del Documento politico che contiene le linee programmatiche dell’organizzazione per i futuri anni, l’elezione dei delegati al Congresso della CGIL Roma e Lazio e l’elezione del Comitato Direttivo della Camera del Lavoro. Successivamente il Direttivo si è riunito per votare la proposta, avanzata dalla Segretaria regionale Tinà Balì a nome della CGIL Roma e Lazio, per l’elezione di Cesare Caiazza che, dopo il voto segreto, è risultato confermato Segretario Generale della CdLT CGIL “Roma Nord Civitavecchia”. Caiazza, nel breve discorso per i ringraziamenti, ha ricordato l’esigenza – in una stagione di crisi che colpisce pesantemente l’intero territorio compreso nei confini della Camera del Lavoro – di proseguire in una azione tenace per il rilancio economico, lo sviluppo e l’occupazione. Il giorno precedente aveva concluso la relazione sottolineando come “la CdLT CGIL Roma Nord Civitavecchia è orgogliosa erede di due grandi ed ultracentenarie storie. Quella (in quota parte) della Camera del Lavoro di Roma, costituita nel 1892 e quella di Civitavecchia fondata nel 1893.” Aggiungendo poi: “Veniamo, quindi, da lontano e credo che abbiamo l’obbligo, in questa nuova storia che abbiamo avviato dal gennaio 2012 – con il Congresso costitutivo della CdLT CGIL “Roma Nord Civitavecchia” – di impegnarci per andare lontano. Un impegno per migliorare le condizioni dei lavoratori, dei pensionati, dei giovani, delle donne, degli immigrati, dei ceti sociali deboli. Un impegno per il futuro del lavoro, del territorio e del Paese”. Questa mattina, il Segretario Generale, come primo atto dopo la riconferma ha ritenuto importante e doveroso rivolgere pubblicamente un Augurio di Buon 8 marzo a tutte le donne del territorio

Commenti

commenti