Cerveteri, Sagra dell’Uva e del Vino dei Colli Ceriti. L’Assessore Luciano Ridolfi: ‘un evento che valorizzerà al massimo le eccellenze economiche e produttive della nostra città’

17 agosto 2018

L’Assessore alle Attività

Economiche e Produttive del Comune di Cerveteri presenta le attività messe in
campo dal suo assessorato in occasione della 57esima edizione della Sagra
simbolo della città

“Una Sagra dell’Uva e del Vino deiColli Ceriti che valorizzerà al massimo le eccellenze economiche e produttive
della nostra Città. Sarà un grande evento che unirà alla perfezione lo
spettacolo, la tradizione ed il tessuto commerciale di Cerveteri”. Con queste
parole Luciano Ridolfi, Assessore alle Attività Economiche e Produttive
presenta il lavoro portato avanti dal proprio Assessorato in fase di stesura
del programma della 57esima edizione dell’evento di punta dell’offerta estiva
del Comune di Cerveteri, in programma da venerdì 24 a domenica 26 agosto.

Colli Ceriti che valorizzerà al massimo le eccellenze economiche e produttive
della nostra Città. Sarà un grande evento che unirà alla perfezione lo
spettacolo, la tradizione ed il tessuto commerciale di Cerveteri”. Con queste
parole Luciano Ridolfi, Assessore alle Attività Economiche e Produttive
presenta il lavoro portato avanti dal proprio Assessorato in fase di stesura
del programma della 57esima edizione dell’evento di punta dell’offerta estiva
del Comune di Cerveteri, in programma da venerdì 24 a domenica 26 agosto.

“Artigiani del territorio

esporranno i loro prodotti, artisti di prestigio della nostra città metteranno
in mostra le opere più significative, laboratori creativi e animazione per
bambini, con artisti circensi, trampolieri e giochi per i più piccoli saranno
le anime che coloreranno Piazza Risorgimento e in generale tutto il Centro
Storico – ha detto l’Assessore Luciano Ridolfi – ampio, ovviamente, lo spazio
che sarà riservato all’enogastronomia, con un variegato villaggio food in
Piazza Aldo Moro, dove sarà allestita anche un’area spettacoli dove di sera in
sera si esibiranno numerosi artisti con serate di cabaret, con il comico
Federico Perrotta, una serata dedicata allo swing, e il venerdì la serata anni
‘60/’70 con il gruppo ‘i 45 giri’, preceduti dalla cantante vincitrice di The
Voice of Italy 2016 Alice Paba’”.

esporranno i loro prodotti, artisti di prestigio della nostra città metteranno
in mostra le opere più significative, laboratori creativi e animazione per
bambini, con artisti circensi, trampolieri e giochi per i più piccoli saranno
le anime che coloreranno Piazza Risorgimento e in generale tutto il Centro
Storico – ha detto l’Assessore Luciano Ridolfi – ampio, ovviamente, lo spazio
che sarà riservato all’enogastronomia, con un variegato villaggio food in
Piazza Aldo Moro, dove sarà allestita anche un’area spettacoli dove di sera in
sera si esibiranno numerosi artisti con serate di cabaret, con il comico
Federico Perrotta, una serata dedicata allo swing, e il venerdì la serata anni
‘60/’70 con il gruppo ‘i 45 giri’, preceduti dalla cantante vincitrice di The
Voice of Italy 2016 Alice Paba’”.

“Non potevano ovviamente mancare i

Rioni di Cerveteri, che anche quest’anno manterranno vivo lo spirito della
Sagra dell’Uva – prosegue l’Assessore Luciano Ridolfi – protagonisti infatti
nella consueta Gara della Pigiatura del sabato e soprattutto nella sfilata dei
Carri Allegorici di domenica, una meravigliosa carovana di colori, musica,
maschere e danze, preceduta dal carosello musicale del Gruppo Bandistico
Caerite. Con loro, quest’anno come Assessorato è stato intavolato un accurato
piano che facesse sì, che si potesse organizzare anche quest’anno questo
straordinario evento, nel miglior modo possibile e nel modo più sicuro
possibile”.

Rioni di Cerveteri, che anche quest’anno manterranno vivo lo spirito della
Sagra dell’Uva – prosegue l’Assessore Luciano Ridolfi – protagonisti infatti
nella consueta Gara della Pigiatura del sabato e soprattutto nella sfilata dei
Carri Allegorici di domenica, una meravigliosa carovana di colori, musica,
maschere e danze, preceduta dal carosello musicale del Gruppo Bandistico
Caerite. Con loro, quest’anno come Assessorato è stato intavolato un accurato
piano che facesse sì, che si potesse organizzare anche quest’anno questo
straordinario evento, nel miglior modo possibile e nel modo più sicuro
possibile”.

“La programmazione della Sagra di

quest’anno è stato un lavoro certosino – conclude Ridolfi – una manifestazione,
che quest’anno per la prima volta coinciderà con un altro grande evento quale
l’Etruria Eco Festival, pensata per dare un forte impulso alle attività
commerciali del Centro Storico, che nei giorni della Sagra potranno così godere
di un afflusso di turisti, visitatori e amanti del nostro territorio che
auspichiamo essere estremamente numeroso”.

quest’anno è stato un lavoro certosino – conclude Ridolfi – una manifestazione,
che quest’anno per la prima volta coinciderà con un altro grande evento quale
l’Etruria Eco Festival, pensata per dare un forte impulso alle attività
commerciali del Centro Storico, che nei giorni della Sagra potranno così godere
di un afflusso di turisti, visitatori e amanti del nostro territorio che
auspichiamo essere estremamente numeroso”.

Commenti

commenti