Cerveteri, maltempo: 72 ore NO STOP per la Protezione Civile

29 ottobre 2018

Il Gruppo Comunale di Protezione Civile attivo sul territorio per fronteggiare l’emergenza dettata dal forte vento

“Quelle appena trascorse sono state 72 ore molto difficili per Cerveteri. Il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile infatti, emettendo sin dal pomeriggio di sabato una allerta meteo di colore arancione, ha reso necessaria la costituzione del COC – Centro Operativo Comunale delle Emergenze, che ha visto sin da subito impegnati a pieno regime gli uomini del Gruppo Comunale di Protezione Civile coordinati da Renato Bisegni, dell’AS.SO.VO.CE., guidati da Renato Bisegni, della Multiservizi Caerite e del Vicesindaco Giuseppe Zito e dell’Assessora alle Politiche Ambientali Elena Gubetti. La macchina comunale è ancora in allerta, complice anche il forte vento che in queste ore si sta abbattendo sul territorio, con equipaggi attivi e a disposizione di chiunque abbia bisogno o necessità”. A dichiararlo è Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri.

“Le problematiche principali si sono registrate a causa del vento – prosegue il Sindaco Alessio Pascucci – diversi sono stati gli interventi infatti realizzati su alberature e pali elettrici scossi dalla furia del vento, ma fortunatamente non ci sono stati gravi ripercussioni. Ovviamente, sino a nuove comunicazioni o a variazioni del bollettino di allerta del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, il Centro Operativo Comunale rimarrà in funzione, sempre a disposizione per qualsiasi tipo di necessità. Il Gruppo Comunale di Protezione Civile, che ringrazio per la disponibilità costante dimostrata in questi giorni con turni anche in orari notturni, risponde per ogni necessità ai numeri ‪069941107‬ e ‪3204374139‬”.

Commenti

commenti