Cerveteri, La Gardenia dell’AISM per la ricerca sulla Sclerosi Multipla

6 marzo 2013

Sabato e domenica i volontari e gli anziani dei Centri Anziani di Cerveteri e Cerenova saranno nelle piazze del Comune di Cerveteri per promuovere l’acquisto delle piantine di gardenia che aiutano la ricerca scientifica contro la sclerosi multipla. Su impulso della Delegata all’Abbattimento delle Barriere architettoniche Ivana Paoluzzi e del Delegato alla Terza Età Claudio Pasquini, e con l’entusiastica adesione degli anziani di Cerenova. Sabato 9 e domenica 10 marzo i volontari saranno a Cerenova e a Cerveteri per la sensibilizzazione e la raccolta di fondi per l’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla). Le gardenie saranno disponibili presso i banchetti allestiti in Piazza Aldo Moro a Cerveteri (dalle 9.30 alle 13, in caso di pioggia la raccolta fondi si terrà nei locali dell’ex aula consiliare) e in Via Sergio Angelucci a Cerenova (sabato dalle 10 alle 18, domenica dalle 10 alle 13). “Il nostro Comune – ha detto Ivana Paoluzzi – ha voluto dare un piccolo contributo aderendo a questa importante iniziativa. Con l’acquisto di queste bellissime piantine contribuiremo alla raccolta di fondi per finanziare la ricerca scientifica e per garantire i servizi di assistenza e supporto all’autonomia alle persone colpite dalla sclerosi multipla, una malattia che ogni anno colpisce oltre 65.000 persone solo in Italia”. “L’iniziativa – ha proseguito la Delegata Paoluzzi – è resa possibile dalla preziosa collaborazione dei nostri anziani, che ringrazio di cuore. Invito tutti i cittadini a venire a trovarci nelle piazze e fare un gesto di grande generosità”. Il Comune di Cerveteri promuove le iniziative di solidarietà, a questo proposito è stato creato il gruppo comunale Cerveteri Solidale. Maggiori informazioni sul sito internet www.comune.cerveteri.rm.it

Commenti

commenti