Cerveteri. Il Sindaco Pascucci chiede a Trenitalia e a Cotral di potenziare i servizi ai pendolari

23 marzo 2013
Il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci ha chiesto con una lettera formale a Trenitalia e alla Regione Lazio il potenziamento della linea ferroviaria FL5 Roma-Civitavecchia.
 
Più treni nelle ore di punta e la riapertura della Fermata di Furbara. Sono queste le richieste principali fatte dall’Amministrazione comunale di Cerveteri all’azienda ferroviaria italiana. “La nostra Città ha una popolazione in costante aumento – ha spiegato il Sindaco Pascucci – una parte grandissima dei nostri cittadini pendola quotidianamente tra Roma e Civitavecchia per motivi di lavoro, studio e per raggiungere tutti i principali servizi. È indispensabile potenziare i servizi dedicati ai pendolari e il numero dei treni che passano per la Stazione di Marina di Cerveteri, punto di collegamento fondamentale con la Capitale e con il Porto di Civitavecchia e l’aeroporto di Fiumicino. Ma non solo. In passato avevamo una seconda stazione ferroviaria nel nostro territorio, quella di Furbara. È nostra intenzione fare pressione affinché questa fermata sia nuovamente in funzione. Questo sarebbe importante non solo per la prossimità alle nostre frazioni di Sasso e Due Casette, ma anche per alleggerire il traffico oggi concentrato sull’unica Stazione Fs di Cerenova”.
 
“Ora restiamo in attesa di incontrare Trenitalia per approfondire le nostre richieste e, a questo proposito, confidiamo anche nell’interessamento della Regione Lazio. Ogni giorno – ha detto il Sindaco Pascucci – presso il mio ufficio pervengono segnalazioni circa i disagi quotidiani vissuti dai pendolari. Crediamo che questi cittadini meritino risposte veloci e concrete. Con i Comitati dei Pendolari è già nata una buona collaborazione, finalizzata a realizzare proposte di miglioramento dei servizi di trasporto. I nostri Delegati Marco Varchi (Trasporto su Gomma) e Gianluca di Cataldo (Diritti dei Pendolari) stanno facendo una grande lavoro. Alcuni giorni fa, congiuntamente al Comune di Ladispoli abbiamo sottoscritto una richiesta portata all’attenzione dell’azienda Cotral per l’implementazione delle corse che transitano per Cerveteri e Ladispoli, e l’istituzione di due nuove linee dirette, una con l’Aeroporto di Fiumicino e una da Valcanneto a Roma Cornelia. Contiamo di incontrare anche Cotral nei prossimi giorni per capire la disponibilità dell’azienda. Intanto il Tavolo di Lavoro sul Trasporto urbano che abbiamo costituito sta proseguendo la riprogettazione delle linee di trasporto pubblico locale per renderlo più efficiente e corrispondente alle reali esigenze dei cittadini”.

Commenti

commenti