Cerveteri, Estate Caerite 2018: Feste enogastronomiche e Sagre al centro del programma

6 luglio 2018
Il Rione Madonna dei Canneti presenta la seconda edizione della Festa del Fiore di Zucca, mentre il Fontana Morella quella della Piadina. A I Terzi la Sagra della Ciambella, alle Due Casette la Festa della Panzanella.
“Spettacoli musicali, stand di artigianato, tradizione, degustazioni enogastronomiche, valorizzazione e promozione dei prodotti della nostra terra. Anche quest’anno, tra i tanti elementi che caratterizzano la nostra Estate Caerite 2018, ci saranno le tante feste popolari che di settimana in settimana saranno organizzate in tutto il territorio di Cerveteri, in particolar modo nelle Frazioni”. Ad annunciarlo è Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri, nell’illustrare parte del programma dell’Estate Caerite 2018 che sino a fine agosto terrà compagnia a visitatori, villeggianti e cittadini residenti.

Si comincia il fine-settimana del 14 e 15 luglio, con la seconda edizione della Festa del Fiore di Zucca, organizzata in Via Mario Pelagalli a Cerveteri dal Rione Madonna dei Canneti.

Il 27, 28 e 29 luglio, il Borgo de I Terzi ospiterà la 14esima edizione
della Sagra della Ciambella. Tre giorni di golosità,
animazione e intrattenimento per tutta la famiglia, organizzati
dall’Associazione Sociale Centro Anziani Ponton dell’Elce e dalla Parrocchia
Sant’Eugenio de I Terzi.

Nei medesimi giorni, la Frazione del Sasso festeggerà Santa Croce, patrona del Borgo.
Venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 agosto alle Due Casette una tradizione del territorio di Cerveteri: la Sagra della Panzanella, giunta alla sua ottava edizione, organizzata dalla Parrocchia Madonna di Loreto – Furbara Due Casette Cerveteri. Stand gastronomici con panzanella gratuita nel menù, musica, spettacoli e serate di ballo e animazione. Sabato 4, imperdibile lo spettacolo con gli Stornellatori di Roma.

 

Il 3 agosto sarà invece il turno di una novità nell’offerta dell’Estate Caerite: il Rione Fontana Morella presenta infatti la prima edizione della Festa della Piadina. Una giornata di musica, stand di artigianato ed enogastronomia nell’area verde di Via Martiri delle Foibe.

 

Sabato 18 e domenica 19 agosto invece, I Terzi, grazie al lavoro dell’Associazione Terrattiva ospiterà una nuova edizione di EcoAllegro, una vera festa popolare pensata per divertirsi, mangiar bene e stare insieme come si faceva una volta.

“Le iniziative proposte dai Rioni e dalle Associazioni presenti nelle varie Frazioni rappresentano uno dei punti di forza dell’Estate Caerite 2018 – ha detto l’Assessora Battafarano – tanti appuntamenti, ogni week end, che ci condurranno fino a fine estate. Nonostante le risorse sempre più esigue con le quali purtroppo i Comuni si trovano costretti a lavorare quotidianamente, anche quest’anno siamo riusciti a creare un programma estremamente vario e capace di abbracciare un pubblico davvero vasto. Anche per questo il mio ringraziamento va a tutte le realtà associative, ai Rioni e a tutti coloro che anche quest’anno ha reso possibile la realizzazione di tante iniziative”.

Commenti

commenti