Cerenova avrà presto una rete di piste ciclabili

3 Giu 2014
“Cerenova avrà presto la sua rete di piste ciclabili, un progetto che abbiamo fortemente voluto e che rappresenta il coronamento di un altro impegno del nostro programma”. Lo ha detto Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri, annunciando che il bando di gara per la realizzazione di una rete di piste ciclabili lunga circa 2,2 km che percorrerà Cerenova, collegando le principali aree della frazione, è già stato pubblicato (www.comune.cerveteri.rm.it).
Il bando resterà aperto fino al 26 giugno per cui è ragionevole che appena dopo l’estate si possa procedere con l’affidamento dei lavori. I cantieri, da cronoprogramma, resteranno attivi per circa 300 giorni. L’iter burocratico sarà seguito dall’Ufficio ripartizione e gare del Comune di Cerveteri con la supervisione del Vicesindaco Giuseppe Zito, che è anche Assessore ai Lavori Pubblici.
“Si tratta di un’opera che cambierà positivamente il volto e la viabilità della nostra frazione balneare – ha detto il Sindaco Alessio Pascucci – non solo perché daremo un slancio alla possibilità di muoversi in modo sostenibile per tutta Cerenova, ma anche perché collegheremo tra loro i principali luoghi della frazione. È un progetto su cui lavoriamo da anni e che rappresenta la continuità della nostra azione politica. Il Vicesindaco Zito e io, infatti, avevamo lavorato a quattro mani su questo progetto quando eravamo assessori nella precedente Amministrazione comunale. Al nostro insediamento l’Assessore Andrea Mundula, che ringrazio sentitamente, ha recuperato quel progetto che è stato quindi finanziato dalla nostra Amministrazione comunale mediante accensione di mutuo di 490.000 euro. Siamo estremamente soddisfatti del lavoro fatto e convinti che la cittadinanza accoglierà con entusiasmo questa novità”: “Non è un caso se la nuova pista ciclabile – ha spiegato Andrea Mundula, Assessore all’Organizzazione e Tutela del Territorio – avrà origine dal Parco dei Tirreni, un’altra opera pubblica su cui ci siamo fortemente impegnati a favore di Cerenova e che sarà consegnata ai cittadini entro il prossimo Luglio. Resta infatti solamente da installare la recinzione perimetrale, intervento che comincerà entro metà giugno. Dal Parco dei Tirreni la pista ciclabile, realizzata con materiale specifico, raggiungerà l’Ufficio Postale, la Delegazione comunale di l.go Finizio, il Centro Sociale Polivalente di via Luni, il vecchio centro commerciale, percorrerà Via Angelucci fino al mercato, alla Chiesa, e naturalmente arriverà alla Stazione Fs”.  
“Ma c’è un’altra notizia di grande importanza per quanto riguarda la viabilità di Cerenova – ha proseguito il Vicesindaco Giuseppe Zito – sempre nel progetto delle piste ciclabili c’è la realizzazione di una rotonda stradale che sostituirà il semaforo di Viale Campo di Mare, nei pressi del cavalca ferrovia e della Stazione Fs. Un’opera indispensabile ed urgente che risolverà il problema del traffico, specialmente nei mesi estivi, presso un incrocio di particolare importanza”.

Commenti

commenti