gallettasito

Caso Galletta, il PD: “Luciani pensi ai suoi assessori”

20 marzo 2013

Riceviamo e pubblichiamo l’intervento della segreteria del Partito Democratico in merito ai valori guida della buona politica.

“Il PD è lieto che un suo giovane assessore, ovvero Roberta Galletta, abbia riscontrato un così vivo gradimento da parte del vice sindaco Luciani e di questo lo ringrazia.

Tuttavia lo invita a pensare “agli assessori suoi”, visto che il PD è perfettamente in grado di pensare sia alla Galletta che agli altri.

Sta di fatto che il nostro metro di giudizio è un po’ diverso: forse perché diamo più valore a qualità come la coerenza, ad abitudini quali il confronto alla capacità di esprimersi riflettendo anziché parlando di impulso.

Tutte caratteristiche che sembrano divenuti non comuni e che di recente non abbiamo purtroppo riscontrato neanche nel nostro assessore.

Come Luciani ben sa, tutta la Giunta è presto attesa all’appuntamento di un rimpasto resosi necessario per l’adeguamento richiesto dal Tar alle quote rosa.

E’ proprio su questo che invitiamo il vicesindaco ad esercitare ora la sua fantasia per cercare le soluzioni più appropriate anche in casa Sel la cui compagine governativa, a cominciare da lui, risulta tutta maschile.

Il PD ha investito ed investe nei giovani, sulle quote rosa e sul rinnovamento della politica e si esprime con posizioni coerenti e molto chiare e concretamente a tutti i livelli su questi argomenti a cominciare da quello parlamentare.

L’assessore Galletta è parte di questo investimento: sicuramente ha sbagliato, ma sicuramente avrà una seconda possibilità e l’opportunità di continuare a crescere in competenza e maturità politica anche in seno al partito dove è portatrice di novità e genuino entusiasmo.

Ma i tempi e le modalità fanno parte delle prerogative che il PD intende esercitare con metodo democratico, ma con ferma determinazione e senza intrusioni improprie”.

Commenti

commenti