“Cancellata l’estate 2018”

19 giugno 2018

“Cancellata l’estate 2018. Quest’anno le spiagge del centro di Civitavecchia non avranno alcun tipo di servizio di assistenza ai bagnanti. I geniali amministratori pentastellati, dopo aver fatto un bando a larghi tratti proibitivo per la gestione delle spiagge, hanno deciso in autotutela di sciogliere il legame fatto con chi aveva partecipato perchè la Soprintendenza, la vera amministratrice della città, non avrebbe dato il consenso a montare gli stabilimenti. Sarebbe bastato parlarci prima ed insieme stabilire i termini con i quali si poteva costruire, ma non è la prima volta, basta ricordare altri esempi simili come i dehors, il mercato o il Fattori. Una vera mazzata per chi ha investito non pochi soldi fra progetti e polizze ed ora si vede rispondere da Cozzolino e co. con un “non vi vogliamo più”. Niente strutture per i civitavecchiesi e per i turisti che dovranno entrambi auto munirsi di lettini ed ombrellone se vorranno andare al mare al centro in alternativa a luoghi raggiungibili solamente con i mezzi pubblici (ma no il Marangone tratta cancellata) o privati. Ancora più grave niente pulizia (con quale coraggio chi andrebbe in una spiaggia sporca), niente assistenza in mare, il nulla più assoluto. Un’estate cancellata dai 5 Stelle, speriamo che solamente che sia l’ultima e che dal prossimo anno si possa tornare ad andare al mare al centro città”.

Jenny Crisostomi direzione provinciale PD
Marina Pergolesi Direzione PD
Andrea Riga PD
Enrico Leopardo Segreteria Provinciale PD
Stefano Ballotari PD

Commenti

commenti