camboni e benedetti

Camboni e Benedetti: Rio a Tutti i Costi

21 dicembre 2015

“Test Olimpico convincente”.

Conclusa la Copa Brasil de Vela, competizione di fine anno svoltasi nelle acque di Rio de Janeiro con tutti gli atleti papabili per partecipare alle olimpiadi, parliamo del gotta mondiale della vela. Vince l’olandese Dorian van Rijsselberge, medaglia d’oro a Londra, al secondo posto l’inglese Dempsey, terzo l’israeliano Nimrod. Buona prova per i nostri atleti, con Mattia che c’entra la medal e chiude 8°, Daniele che la manca di un soffio e finisce 13°.
Le acque che ospiteranno i giochi olimpici sono molto insidiose e variabili in termini di condizioni meteo, ma a riprova che i nostri ragazzi stanno crescendo alla grande, il fatto che ormai in qualsiasi condizioni riescono a portare a casa sempre buoni risultati. Sta finendo il gioco, “Mattia va bene con vento debole”, “Daniele è veloce con vento forte”, per carità, c’è ancora da lavorare sodo per provare a strappare una medaglia a Rio2016, ma c’è tempo per migliorare ancora, parliamo sempre di ragazzi ancora nella categoria U21.

In tutto questo, scatto d’orgoglio per la città di Civitavecchia che oltre Mattia e Daniele a lottare per tener alti i colori azzurri a livello senior, c’è il giovane Matteo Evangelisti tra gli atleti al mondiale ISAF Youth, in acqua tra pochi giorni. Un windsurf RS:X maschile che si tinge dei colori della nostra città.

Tornando ai ragazzi, è stato aggiornato da poco il ranking ISAF (classifica stilata in base ai risultati delle regate nelle diverse competizioni annuali), con Mattia che passa dalla 5a alla 3a posizione mondiale e Daniele dalla 14a alla 12a, a conferma dello splendido lavoro di Coach Chicco Belli e di tutto il Team Italia guidato dal Direttore Tecnico Michele Marchesini.

 

Commenti

commenti