civitavecchia 1920

Calcio. Vecchia, vinci e sei salva

27 aprile 2018

Eccellenza. Trasferta a Genzano per i nerazzurri. Assente Merino, torna Treccarichi.
Ultima trasferta della regular season per il Civitavecchia nel campionato di Eccellenza. Domani alle 11 i nerazzurri vanno a Genzano per affrontare il Cynthia, squadra che già da diverse settimane non ha più niente da chiedere al campionato. Quindi l’occasione propizia per la formazione diretta da Ugo Fronti per ottenere il successo decisivo per la conquista della salvezza, ormai ad un tiro di schioppo, anche se è assolutamente fondamentale ottenere altri punti, perché, come hanno dimostrato le ultime giornate, chi si trova nelle parti basse della classifica sta conquistando successi e quindi alzando la media salvezza. Per questa gara ancora assente Merino, che dovrebbe esserci solo per il match contro la Boreale, da monitorare la situazione di Fatarella, mentre tornerà a disposizione Treccarichi dopo la squalifica. Il Civitavecchia arriva dal successo di mercoledì conquistato per 2-1 ai danni dell’Unipomezia. Vantaggio dei padroni di casa al 18° con una punizione trasformata da capitan Gimmelli. Il raddoppio lo propizia Vittorini al 37°, tocco leggero di testa di Figliomeni ed ancora gol. Secondo tempo di sofferenza per i civitavecchiesi, anche a causa del centro di bomber Tozzi al 18°.

Commenti

commenti